08 Marzo 2021 Segnala una notizia
Monza, aperta la velostazione, più sicurezza per le bici in stazione

Monza, aperta la velostazione, più sicurezza per le bici in stazione

1 Luglio 2016

Stop al parcheggio selvaggio di bici e stop, si spera, anche ai furti indiscriminati. L’amministrazione comunale ha inaugurato oggi in piazza Castello, entrata Est della stazione Fs, la nuova velo stazione: 84 parcheggi video sorvegliati 24 ore 24 da due telecamere e protetti da un sistema elettronico accessibile con la Carta dei servizi regionale.

All’inaugurazione, oltre all’assessore alla Mobilità, Paolo Confalonieri, ha partecipato anche il sindaco, Roberto Scanagatti. Sulla grata della velo stazione è stato posizionato un cartello con le modalità di utilizzo della struttura, che è ad uso gratuito. “La strategia è di aumentare le occasioni di un uso della bici in sicurezza – ha commentato Confalonieri -. La velo stazione è un modello usato in altre amministrazioni della Lombardia dove sta dando buoni risultati”.

Il progetto, costato 174 mila euro, ha riscosso parere positivo da parte dell’associazione Monza in Bici. Dice Massimo Benetti: “Si tratta sicuramente di un’iniziativa importante ed apprezzata. Speriamo aiuto a ridurre i furti di bici in zona che sono sempre numerosissimi”. La velo stazione dovrebbe essere completata da un servizio di punzonatura gestito dall’associazione con l’attrezzatura acquistata da Comune e con l’installazione di una colonnina per la ricerca delle bici elettriche.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi