12 Maggio 2021 Segnala una notizia
Le Avis brianzole al fianco di Ligabue per i concerti di settembre a Monza

Le Avis brianzole al fianco di Ligabue per i concerti di settembre a Monza

20 Luglio 2016

Ci sarà anche Avis provinciale Monza e Brianza al fianco di Luciano Ligabue per Liga Rock Park 2016. Sabato 24 e domenica 25 settembre 2016, in occasione del doppio concerto del rocker emiliano che si terrà nel Parco di Monza, le Avis brianzole saranno parte attiva nell’evento, impegnate nella gestione del servizio di ristorazione.

Dopo l’esperienza dei concerti di Campovolo (Aeroporto di Reggio Emilia) e dell’impegno di Avis Reggio Emilia, con lo spostamento del grande circo musicale a Monza ecco che tocca alle Avis brianzole dare man forte a Ligabue.

AvisMB-Ligabue_Monza-MaxFaiettiIl perché di questo coinvolgimento è stata spiegato da Max Faietti (in foto a destra), uno dei più storici collaboratori di Ligabue, nel corso di un incontro tenutosi la scorsa settimana al Centro Formentano di Limbiate. Max ha spiegato come sia partita proprio dallo stesso cantante l’idea di coinvolgere le realtà del territorio nei suoi maggiori concerti. “A me ha convinto molto questa idea di Luciano, tant’è che abbiamo fatto di più: non abbiamo preso delle aziende ma delle associazioni di volontariato come siete voi, per un semplice motivo. Le associazioni sono fatte da volontari che non lo fanno per denaro ma per passione, e fare qualcosa per passione sicuramente viene meglio”.

Ecco spiegato il coinvolgimento delle Avis di Reggio Emilia per i concerti di Campovolo (il primo evento fu nel 2005) e, oggi, di quelle brianzole per il doppio concerto di Monza.

AvisMB-Ligabue_Monza-RobertoSainiGrande è la soddisfazione di Roberto Saini, presidente di Avis provinciale Monza e Brianza (in foto a destra), coinvolto in prima persona nell’organizzazione e nella formazione dei volontari che opereranno al Parco di Monza. “Si tratta di una grande occasione, un grande evento che convoglierà 150mila persone nelle due serate” ha detto nel corso del primo incontro con i volontari avisini. “Abbiamo una grande opportunità di fare volontariato per l’Avis e contemporaneamente l’occasione di partecipare a un evento pressoché irripetibile. Noi chiediamo il massimo impegno e la massima collaborazione”. L’occasione di propaganda è davvero ghiotta per i donatori di sangue. Il logo di Avis sarà presente sulle maglie indossate dai volontari, sugli scontrini, sui tovaglioli, sui sacchetti di cibi e bevande che verranno venduti, per una visibilità davvero eccezionale.

Saranno oltre un centinaio i volontari provenienti dalla Avis comunali della Provincia, e verranno impiegati nella gestione di una ventina di bar e punti ristoro che saranno aperti nelle due serate musicali. Con loro, oltre al management di Max Faietti, ci saranno i responsabili del food&beverage nelle persone di Roberto Franchini, Luca Fiorini, Elena Simonelli ed Elena Tonelli.

AvisMB-Ligabue_Monza2

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi