02 Marzo 2021 Segnala una notizia
Gp, Ecclestone: "Dura confermarlo a Monza". Valanga di repliche

Gp, Ecclestone: “Dura confermarlo a Monza”. Valanga di repliche

17 Luglio 2016

Prima il vice presidente di Regione Lombardia, poi il sindaco di Monza fanno saper che loro quello che dovevano fare lo hanno fatto. Se Eccelestone vede difficile il rinnovo del GP di Monza per problemi politici, dica quali sono.

“Stiamo cercando di risolvere il problema di Monza ma è molto difficile perché è un problema politico – ha detto Ecclestone -. Stiamo lavorando per trasferire il Gran Premio d’Italia da Monza ad Imola – ha aggiunto – ma se non ci riusciamo, sarà goodbye (addio, ndr) al Gran Premio d’Italia”. Questa la dichiarazione choc rilasciata da Mr. E. al Corriere della Sera che lo ha intervistato mentre è in vacanza in questi giorni in Croazia.

Questo potrebbe essere l’ultimo Gran Premio nel mitico tempio della Velocità nostrano? Il prossimo Gran Premio d’Italia potrebbe non esserci del tutto? Si correrà ad Imola?

Queste le domande a cui per ora nessuno sa rispondere. Nel frattempo è arrivata la risposta di ACI, Automobil Club d’Italia che afferma di aver trovato la quadra tra Regione, Comune di Milano e di Monza e l’Ente Parco. Insomma, tra le istituzioni che gestiscono il Parco di Monza. “Entro martedì inviamo l’offerta vincolante ad Ecclestone, e la firma dovrebbe arrivare a breve” – ha concluso Sticchi Damiani, numero uno di ACI.

“Dispiace che Ecclestone dica che gli ostacoli per il rinnovo della concessione con l’autodromo di Monza siano frutto di un ‘problema politico’. Regione ha gia’ fatto la sua parte. Solo alla fine dello scorso mese di maggio, ha confermato lo stanziamento di 5 milioni di euro all’anno necessari per chiudere il contratto. – ha affermato Fabrizio Sala, vice di Maroni che ha aggiunto – Ci fa piacere che anche il presidente dell’Aci Sticchi Damiani, che sta portando avanti la trattativa e che condivide l’obiettivo di rinnovare per Monza, abbia chiarito che non esiste alcun problema di natura politica e che la prossima settimana presentera’ una offerta vincolante da inviare alla Fom (Formula One Managementent). Ci auguriamo dunque che si giunga a una conclusione in tempi rapidi. Il Gran Premio d’Italia e’ Monza e fa parte della nostra tradizione non possiamo permettere che vada via“.

Gli fa eco il numero uno del palazzo di piazza Trento e Trieste a Monza: “Non credo proprio che questa volta c’entri “la politica”, come pare abbia affermato Ecclestone, perché le istituzioni statali, regionali e comunali hanno già fatto per intero la loro parte. Quindi se ci sono ancora ostacoli per il rinnovo del contratto  del Gp di F1 a Monza si dica chiaramente quali sono. D’altra parte Aci Italia, dopo gli interventi legislativi adottati grazie anche al lavoro del territorio, non può far altro che dare corso al compito che gli è stato affidato dal Parlamento, chiudendo al più presto la vicenda del rinnovo. Il GP di F1 a Monza e’ un valore valore per tutto il sistema Paese, non solo per la nostra città.

Chi, invece sembra avere la verità in tasca è l’onorevole Grimoldi che afferma gettando benzina sulla polemica politica: “È Matteo Renzi che ha deciso di sacrificare il gran premio di Formula 1 di Monza per spostarlo a Imola. A spiegarlo ieri è stato il patron della F1, Bernie Ecclestone, che ha ammesso testualmente ‘stiamo lavorando per trasferire il GP d’Italia da Monza a Imola’ e ha poi aggiunto che ci sono problemi politici. Ecco la verità, ecco perché il Governo continua a non rispondere alle nostre domande e persino alle nostre interrogazioni parlamentari. Del resto, lo ricordo, era stato lo stesso Renzi, quando lo scorso settembre era venuto a Monza a fare la sua solita passerella elettorale, ad assumersi l’onore e l’onere di gestire direttamente la trattativa con Ecclestone, promettendo di risolvere ogni problema e di portare a casa il risultato, delegando poi la trattativa al numero uno dell’Aci. Adesso invece scopriamo che la trattativa con Ecclestone si basa sul trasferimento del GP da Monza a Imola, Ricordiamo a Renzi che la Regione Lombardia ha previsto un intervento economico da 70 milioni per i prossimi 10 anni per valorizzare il Parco di Monza e l’Autodromo di Monza, che ha già messo i primi sette milioni,  mentre il Governo non ha fatto nulla: solo silenzi e a questo punto bugie. Perché Renzi non si decide a dire la verità?” Lo dichiara l’on.Paolo Grimoldi, Segretario della Lega Lombarda e deputato della Lega Nord.

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi