07 Marzo 2021 Segnala una notizia
Giussano: furto al centro commerciale (ma il ladro è già libero)

Giussano: furto al centro commerciale (ma il ladro è già libero)

5 Luglio 2016

Giussano, 1 luglio. Ha tentato di razziare i negozi d’abbigliamento del centro commerciale “Gran Giussano”, ma è stato colto in flagrante dalla sicurezza. Arrestato e processato per direttissima, ha ottenuto una condanna a quattro mesi dal tribunale di Monza, ma poi la pena è stata sospesa, e il malvivente è stato scarcerato.

Il ladro, 23enne di nazionalità moldava, era riuscito a impossessarsi di capi di vestiario per un valore di 246 euro e di uno zainetto nel quale aveva occultato il tutto. Recatosi nel camerino di prova, aveva provveduto a rimuovere le etichette antifurto per evitare che scattassero gli allarmi. I suoi movimenti sospetti erano però stati notati dall’addetto all’antitaccheggio che ha fermato il giovane non appena messo piede fuori dal negozio. Allertati immediatamente, i carabinieri di Giussano sono giunti per trarre in arresto il rapinatore, che è stato trattenuto in cella in attesa di una sentenza immediata del tribunale per il giorno successivo.

E la sentenza è arrivata puntuale: 4 mesi di reclusione. La condanna è stata però sospesa. Il ladro è stato quindi rilasciato.

Il centro commerciale Gran Giussano non è nuovo a questo tipo di furti, ma ultimamente anche la zona circostante è stata più calda del solito. Basta ricordare la sparatoria avvenuta solo pochi giorni fa al Bricoman di Carate, a poca distanza da lì. Anche in quell’occasione il vigilante di turno aveva capito che qualcosa non stava andando per il verso giusto, ma avvicinatosi al rapinatore, questo aveva risposto con una decina di spari, dandosi poi alla fuga. Nessun ferito, ma tanta paura.

Per fortuna, se d’estate i ladri non vanno in vacanza, non lo fa nemmeno chi ha il dovere di vigilare.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Pietro Gambino
Classe '90, sono cresciuto in compagnia di tanti libri e di buona musica. Scrivo da quando ho memoria e sin dal liceo i miei compagni di viaggio sono Dostoevskij, Hugo, Baudelaire, Montale, ma anche i Beatles, Bob Dylan e Lucio Battisti. Nel tempo libero strimpello la chitarra e scrivo canzoni, racconti e poesie. Colleziono concerti, vinili e momenti di vita irripetibili.


Commenti

  1. Maximus dice:

    E anche questa volta hanno beccato un brianzolo: ma come sono ladri questi concittadini !

    Meno male che ci sono gli stranieri che sono ” risorse ” e pagheranno le nostre pensioni….

Articoli più letti di oggi