05 Marzo 2021 Segnala una notizia
Cesano Maderno: BrianzAcque mette a norma il sistema fognario lungo la Nazionale dei Giovi

Cesano Maderno: BrianzAcque mette a norma il sistema fognario lungo la Nazionale dei Giovi

15 Luglio 2016

L’intervento è già in fase di progettazione, mentre i cantieri prenderanno il via l’anno prossimo. Dopo i lavori per portare le fognature laddove non esistevano, dopo l’ operazione sull’area mercato di via Facchetti, ora l’impegno di BrianzAcque si sta concentrando sull’adeguamento del sistema fognario lungo la Nazionale dei Giovi, tra le più importanti arterie di collegamento intercomunali che attraversano la città.

Il grande progetto, che rientra nel Piano d’Ambito approvato di recente dall’Assemblea dei Sindaci,   riguarderà un tratto di strada lungo circa 2 chilometri da via Friuli – via Santo Stefano, all’altezza della Caserma dei Carabinieri, fin giù alla via Cesare Battisti. Un maxi intervento per cui è prevista una spesa di 2 milioni e 400 milioni, così come risulta dal quadro economico.

“BrianzAcque in sinergia con il Comune prosegue la propria opera per migliorare l’infrastrutturazione fognaria  sul territorio municipale e lo fa reinvestendo denaro introitato con le bollette dell’acqua pagate dai cittadini”. – spiega Enrico Boerci,  presidente della public company dell’idrico locale,  Enrico Boerci.

Aggiunge il Sindaco, Gigi  Ponti: “questo investimento rappresenta il segno dell’attenzione alle necessità di un adeguamento di impianti e infrastrutture ai bisogni espressi dal Comune, secondo un programma di cui come Amministrazione abbiamo rappresentato l’opportunità.

Prendo atto con soddisfazione che le nostre istanze sono state recepite: si tratta di un passo importante per l’ulteriore miglioramento dei servizi in Città”.

Una volta messo a punto e approvato il progetto esecutivo, messo a punto dall’ufficio progettazione di BrianzAcque, l’opera verrà posta a gara per l’aggiudicazione dei lavori. La messa a norma dei sottoservizi  fognari, in una zona con un’elevata presenza di abitazioni, di attività artigianali, commerciali e ad elevato scorrimento di traffico,  si tradurrà in un intervento complesso che comporterà anche la realizzazione di nuovi collettori.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi