01 Marzo 2021 Segnala una notizia
Brianza, stazioni chiuse per "spaccio". La Lega: "Così hanno vinto loro!"

Brianza, stazioni chiuse per “spaccio”. La Lega: “Così hanno vinto loro!”

26 Luglio 2016

Dopo la notizia che il prefetto, Giovanni Vilasi per contrastare lo spaccio nel parco delle Groane ha deciso di chiudere tre stazioni della Linea ferroviaria Seregno Saronno, la Lega ha deciso di prendere posizione.

A prendere il megafono è Massimiliano Romeo, consigliere regionale che afferma: “Stazioni che chiudono per droga? Pazzesco, così il Prefetto non fa altro che ammettere l’incapacità dello Stato di fronteggiare seriamente la situazione e di assicurare alla giustizia gli spacciatori.” Ben 14 corse su 68 sono state soppresse e chiuse dalle 10 alle 17 le stazioni di Ceriano Solaro, Ceriano Groane e Cesano Groane sulla linea ferroviaria Seregno-Saronno.

“Una vera e propria resa, un’interruzione di pubblico servizio senza precedenti. Compito dello Stato, e quindi del Prefetto, sarebbe quello di mettere in galera i pusher e liberare dalla criminalità il Parco delle Groane, che in questi ultimi anni è diventato il discount delle sostanze stupefacenti. Ma lo Stato si è arreso, preferisce chiudere le stazioni anziché ripristinare l’ordine e perseguire i delinquenti. Bene ha fatto il Sindaco di Ceriano Laghetto a chiedere l’intervento dell’esercito o quantomeno una maggiore presenza delle forze dell’ordine.”

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi