06 Maggio 2021 Segnala una notizia
“Riprendiamoci il nostro bosco”: i volontari puliscono il Parco delle Groane

“Riprendiamoci il nostro bosco”: i volontari puliscono il Parco delle Groane

29 Giugno 2016

Si è concluso nei giorni scorsi il secondo intervento ravvicinato di pulizia straordinaria dei boschi del Parco delle Groane compresi tra le due stazioni ferroviarie di Ceriano.

Un’iniziativa alla quale hanno preso pavolontari-parco-delle-groane-4rte anche il sindaco Dante Cattaneo, il vicesindaco Roberto Crippa, insieme a diversi volontari del Gst e alle Guardie
Ecologiche del Parco, ma anche della Croce Rossa Comitato Locale Alte Groane di Misinto, guidati dal presidente Claudio Caronni, anch’egli presente all’iniziativa.

L’operazione ha riguardato una delle aree verdi particolarmente frequentante da spacciatori di droga e tossicodipendenti, già obiettivo di diversi interventi di controllo da parte delle Forze dell’Ordine negli ultimi mesi. A fine mattina è stato riempito l’intero cassone di un camion con rifiuti di ogni genere, da sacchi di plastica a immondizia fino a indumenti, tutti riconducibili alle suddette attività criminose.

“E’ già il secondo intervento di questo tipo nel giro di poche settimane e credo che possa rappresentare un messaggio chiaro verso questa gentaglia: nonostante le avversità noi non molliamo” -ha commentato il sindaco Dante Cattaneo che aggiunge: “Desidero ringraziare i giovani volontari della Croce Rossa, le Guardie Ecologiche Volontarie e il GST, oltre che i cittadini che si sono uniti a noi, sperando che nelle prossime uscite si possa essere sempre di più”. “Stiamo pensando di calendarizzare una serie di interventi come questo, una volta al mese” -aggiunge l’assessore all’Ecologia Antonio Magnani. “Attraverso anche questo tipo di attività, vogliamo fare in modo che i cittadini riprendano possesso dei nostri boschi, tornino a viverlo con momenti condivisi, per strapparli dalle mani di chi utilizza queste aree per i propri comportamenti illeciti. Questi boschi non devono essere ad uso esclusivo dei delinquenti ma a disposizione dei cittadini perbene, che quando serve sanno mettersi a disposizione con iniziative pregevoli di volontariato come questa”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi