16 Maggio 2021 Segnala una notizia
Velostazione Cesano è tempo di bilanci: in otto mesi ben 248 richieste

Velostazione Cesano è tempo di bilanci: in otto mesi ben 248 richieste

20 Giugno 2016

La 4^ tappa del Giro d’Italia di HandBike, che verrà disputata domenica 26 giugno su di un circuito cittadino, ha offerto all’amministrazione di Cesano l’occasione per fare il punto sull’utilizzo della Velostazione. Un servizio in funzione dal 26 ottobre gratuito per gli abitanti.

I DATI – Alle porte dell’estate, a quasi otto mesi dall’apertura dell’impianto, sono 248 le richieste di utilizzo pervenute. Anche se tale numero va oltre la capienza della Velostazione, le domande in sovrannumero sono comunque state accettate in quanto è fisiologico che non tutti gli utenti utilizzano la struttura contemporaneamente. L’utenza media giornaliera è infatti oggi superiore alle 80 presenze, con tendenza all’aumento data la stagione, con picchi di 120/130 bici in deposito.

Per 170 delle richieste di utilizzo è stato completato l’iter di accreditamento per l’abilitazione all’accesso, mentre 78 sono ancora in corso di definizione per la mancanza di tutta la necessaria documentazione.

Velostazione /esternoPer contro ci sono già anche i primi ritiri: sono 3 quelli comunicati per il cambiamento di qualche condizione essenziale (lavoro, scuola ecc.), mentre più significativo è il dato delle disabilitazioni effettuate d’ufficio. Si tratta di una trentina di persone che, pur se autorizzate, non hanno mai utilizzato l’impianto; potrebbe verosimilmente trattarsi di utenti della ‘prima ora’, entusiasti del servizio offerto cui hanno subito aderito,  ma del quale di fatto poi effettiva necessità di fruire.

Entrando nel merito dei dati sono più maschi (142) che femmine (106); più under 50 (192) che over (56); più lavoratori (115, che hanno dichiarato un utilizzo per 11 mesi l’anno) che studenti (63, che hanno dichiarato un utilizzo per 9 mesi). Il maggior numero delle persone ha poi dichiarato di fruire della velostazione per 5 giorni la settimana (187), altre invece per meno giorni. Sono infine 26 coloro che hanno dichiarato un utilizzo di 7 giorni su 7. Quanto a provenienza ‘geografica’, 43 utenti provengono da Cesano centro, 65 da Binzago, 50 dal Molinello, 18 dalla Sacra Famiglia, 10 da Cascina Gaeta, 8 dal Villaggio Snia e 5 da Cassina Savina. Sono infine 49 i provenienti dai Comuni confinanti.

L’ultimo dato divulgato dal comune riguarda la ciclofficina, con richieste di riparazioni in aumento anche se l’attività può dirsi ancora all’esordio. Due le persone normalmente presenti (ancora per qualche mese) presso la Velostazione,  dalle 7.00 alle 11.00 e dalle 15.00 alle 19.00. Anche l’apertura del locale ad uso commerciale adiacente, riservato a panetteria-focacceria ecc. , è ormai in dirittura d’arrivo, espletate le ultime formalità.

“Abbiamo costruito la Velostazione e le piste ciclabili migliorare la qualità della vita e degli spostamenti a Cesano – ha dichiarato il sindaco Gigi Ponti – Dobbiamo ora tutti imparare a scoprire che le distanze percorse in bicicletta sono minori di quanto non sembri e prendere esempio dai paesi del nord, dove le due ruote vengono utilizzate – certo con le dovute protezioni e cautele – anche quando piove e in inverno. Sarà poi il tempo a dimostrare la validità del nostro progetto in favore di un piano di spostamenti eco-sostenibili, orientato ad un progressivo aumento di una mobilità dolce diffusa che ne costituisce l’obiettivo finale”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi