05 Marzo 2021 Segnala una notizia
Trattativa Nokia: esuberi congelati fino al 2017

Trattativa Nokia: esuberi congelati fino al 2017

30 Giugno 2016

Incontro oggi pomeriggio, 30 giugno, al Ministero dello Sviluppo economico con i sindacati per parlare della situazione di Nokia e dei 219 esuberi previsti in Italia.

L’annuncio della multinazionale finlandese dopo la fusione con Alcatel-Lucent aveva fatto subito capire che sarebbero arrivati nuovi tagli sul personale a livello mondiale. E così è stato. In Italia sono previsti tagli di 100 addetti a Vimercate, 100 a Cassina de Pecchi e 9 nelle altre sedi sparse per il paese. Una situazione ritenuta inaccettabile da Fim, Fiom e Uilm e che oggi porteranno sul tavolo delle trattative: “Non è possibile che per ogni passaggio societario ci sia un taglio della forza lavoro – fa sapere Angela Mondellini, segretario Fiom Monza e Brianza – non devono essere sempre i lavoratori a pagare queste fusioni.”

Poco più di un anno fa erano stati 110 i lavoratori licenziati da Alcatel prima della fusione. Ora si prospettano altri 100 tagli solo a Vimercate: “Oggi capiremo quali sono le intenzioni dell’azienda e quale tipologia di ammortizzatori sceglieranno – conclude Angela Mondellini – lunedì prossimo porteremo ai lavoratori le proposte fatte e decideremo come muoverci.”

Interlocutore delle due parti il ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda, che cercherà di trovare una situazione che mantenga produzione e occupazione nel nostro Paese e che è riuscito a rinviare fino al 2017 qualsiasi tipo di licenziamento.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Commenti

  1. RSU ALU Vimercate RSU ALU Vime dice:

    Non risulta nessun intervento del ministro Calenda per evitare i licenziamenti.

Articoli più letti di oggi