25 Ottobre 2021 Segnala una notizia
Monza, trasporto pubblico: ecco le modifiche ai percorsi dal 12 giugno

Monza, trasporto pubblico: ecco le modifiche ai percorsi dal 12 giugno

8 Giugno 2016

Il Comune informa che, a partire da domenica 12 giugno, il servizio di trasporto pubblico festivo subirà alcune modifiche con l’obiettivo di migliorare il rispetto dei tempi di transito alle fermate.

Le modifiche saranno le seguenti:

z211: nel quartiere S. Albino, il bus, arrivando dal cimitero urbano percorrerà via S. Albino, via Murri, via Alberto da Giussano, via Marco d’Agrate, via Mameli per poi riprendere il percorso della z201 in via Adda, quindi a S. Damiano di Brugherio lungo via S. Anna e via della Vittoria.

z211: nel tratto fra piazza Carducci e l’Ospedale S. Gerardo il bus seguirà sia all’andata che al ritorno il percorso della linea z206. Non transiterà più per il Parco (già servito dalla linea z221) e per le vie Bellini e Lissoni. Il motivo dell’adozione del nuovo percorso è che il bus si trova spesso bloccato nel traffico di accesso al Parco.

z212: nel tratto fra corso Milano e san Rocco è stato attivato il nuovo percorso lungo via Toniolo e Monte Grappa, per poi riprendere l’attuale percorso su via Monte Santo verso viale Campania. Il nuovo percorso è reso possibile dalla recente e apposita installazione di un nuovo semaforo a chiamata che si attiva solo al transito del bus per garantire la sicurezza della manovra in curva fra le due vie citate.

L’impresa NET curerà l’informazione all’utenza sui percorsi interessati.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi