25 Febbraio 2021 Segnala una notizia
Monza, test anti droga? Piffer, "Meglio il test di geografia e di storia"

Monza, test anti droga? Piffer, “Meglio il test di geografia e di storia”

28 Giugno 2016

Monta la polemica o meglio sarebbe dire smonta la polemica Paolo Piffer. Se in settimana il leghista Alberto Mariani ha chiesto che si facesse il test anti droga a tutti i consiglieri comunali “la droga è droga e non si possono nel caso prendere decisioni sotto l’effetto di stupefacenti”, il consigliere di PrimaVera Monza risponde: “Magari fosse un problema legato all’utilizzo di sostanze! Secondo me i cittadini sarebbero più interessati a somministrare ai politici test di italiano, storia e geografia. Lì sì che ci sarebbe da ridere, o da preoccuparsi.”

Chissà se questa replica di Paolo Piffer si tramuterà come quella del suo collega in mozione. Una mozione che ha tutto il sapore della provocazione. Un’idea, poi, che è giusto ricordare, non è del tutto nuova, perchè già nel 2013 lo stesso Piffer aveva proposto di far fare il test a chi frequenta il parlamentino. Certo, allora era appena uscita la notizia bomba che nel Lambro erano state trovate tracce di consumo di droga, soprattutto dal giovedì in poi. E allora, tutti si erano detti pronti a fare il test pur di prendere le distanze da quella notiziona che aveva travolto la città come a volte fa il fiume cittadino.

Nel frattempo i consiglieri Pierfranco Maffé, Marco Monguzzi e Domenica Riga appoggiano pienamente la proposta del Carroccio. Gli altri? “Se c’è da fare il test lo facciamo, ma crediamo che il problema non sia l’antidopping, ma risolvere bene e in fretta i problemi dei cittadini!” – replicano bipartisan.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi