25 Settembre 2021 Segnala una notizia
Monza, a 9 anni chiede l'elemosina in centro: denunciati i genitori

Monza, a 9 anni chiede l’elemosina in centro: denunciati i genitori

3 Giugno 2016

Si servivano del figlio per chiedere l’elemosina: denunciati. Il fatto è accaduto il 1 giugno a Monza, nella centralissima piazza Trento e Trieste. Alle ore 16 circa, gli uomini della Polizia Locale di Monza hanno notato un bambino intento a fare la questua davanti alle casse del parcheggio sotterraneo. Il piccolo, 9 anni, è stato così avvicinato dai vigili. Poco dopo è giunta la madre, una donna del ’79 nata a Bucarest e alloggiata presso il campo nomadi di Sesto San Giovanni.

Immediatamente le è stato domandato come mai il piccolo in quel momento non si trovasse regolarmente a scuola: la donna si è giustificata spiegando che il figlio avrebbe frequentato dal prossimo anno. Raggiunti dal padre, la famiglia è stata poi condotta al comando di via Marsala per l’identificazione e accertamenti: a nome del piccolo non è risultata alcuna iscrizione scolastica.

I genitori sono stati per questo denunciati per inosservanza dell’obbligo di istruzione dei minori. Gli agenti, inoltre, hanno provveduto a sporgere una informativa presso il tribunale dei minori e allertare gli assistenti sociali del comune.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi