Attualità

Anziano causa un incidente e scappa: “Pensavo fosse il marciapiede”

Causa un incidente in via Turati e si allontana: ha scambiato un'auto per un marciapiede. Il fatto è accaduto ieri, 31 maggio, in via Turati a Monza alle ore 15.

autodanneggiata

Causa un incidente in via Turati e si allontana: ha scambiato un’altra auto per un marciapiede. Il fatto è accaduto ieri, 31 maggio, in via Turati, a Monza, alle ore 15. L’uomo, 86 anni residente in città, nel pomeriggio ha causato un incidente all’altezza della curva di via Mazzini e poi, dopo una breve sosta per controllare i danni alla sua vettura, si è allontanato senza rilasciare le proprie generalità.  La Polizia locale però, giunta sul posto per i rilievi, ha fatto scattare le ricerche e in breve tempo è riuscita a risalire all’identità del monzese.

Secondo le prime ricostruzioni il sinistro è avvenuto tra una Peugeot nuova con al volante una donna, anche lei monzese classe 1952, e il veicolo dell’86enne che l’avrebbe urtata con la sua Fiat grigia che viaggiava nella direzione opposta. Grazie alle testimonianze raccolte, e alle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona, gli agenti sono riusciti a risalire alle generalità del pensionato.

Quando gli agenti del comando di via Marsala hanno bussato alla sua porta in via Toscana, l‘uomo si è inizialmente mostrato confuso. In un primo momento ha spiegato agli uomini in divisa di non ricordare dove avesse parcheggiato l’auto. In realtà l’utilitaria era posteggiata nel suo box, forse per nascondere i danni riportati nel sinistro. Davanti all’evidenza, i danni sono da subito apparsi ingenti, ha poi spiegato di non essersi reso conto realmente di quanto fosse accaduto poichè convinto di aver urtato in pieno un marciapiede poco tempo prima.

Per lui una sanzione di 41 euro per mancato controllo del proprio veicolo. Ora gli agenti della Polizia Locale di via Marsala hanno fatto richiesta agli uffici competenti per avviare gli accertamenti necessari a verificare i requisiti psicofisici dell’uomo per il mantenimento della patente di guida.

autoinvestitore

commenta