Attualità

Monza, al via i lavori per la passerella ciclo pedonale di viale delle Industrie

Stanziato oltre mezzo milione di euro per la passerella di viale delle Industrie e altre due interventi a favore della mobilità "dolce"

monza-viale-industrie-3-mb

L’amministrazione comunale allarga i cordoni della borsa per finanziare alcuni interventi di riqualificazione urbana attesi da tempo. Il più rilevante, in particolare sotto il profilo economico è il via libera ai lavori per la realizzazione della passerella ciclo pedonale di viale delle Industrie. A ruota segue la rimozione delle barriere in legno della ciclabile di viale Libertà e infine toccherà a tre mini interventi per la sistemazione dei tre sottovasi pedonali di San Rocco.

Il costo totale degli interventi supera di poco il mezzo milione di euro, gran parte del quale necessario per realizzare la passerella di viale delle Industrie. La struttura è oramai indispensabile per ricollegare il quartiere Sant’Albino al resto della città da una strada ad alta percorrenza e molto rischiosa.

Per l’intervento, che partirà in giugno, l’amministrazione ha previsto uno stanziamento di 370 mila euro e la chiusa dei lavori entro l’inverno del 2017. Il cantiere provocherà disagi nella zona, sopratutto da un punto di vista viabilistico.

I tre sottopassi che l’amministrazione ha intenzione di riqualificare con una spesa di 60 mila euro sono quelle di via Fiume – via Pasubio, via Casati – via D’Annunzio e via Sant’Alessandro e via Tolstoj. I lavori dovrebbero durare tre o quattro mesi. Il progetto prevede il rifacimento due muri, delle rampe e dell’impianto di illuminazione. E’ stata anche prevista l’installazione di un pavimento antiscivolo per la sicurezza di ciclisti e pedoni.

Infine, sarà la volta della rimozione delle barriere in legno della pista ciclo pedonale del tunnel di viale Libertà. Le barriere, installate durante la prevedente amministrazione della giunta Faglia, sono sporche, mezze malandate e sopratutto non consentono di vedere cosa succede lungo la pista. Con una spesa di 125 mila euro, l’attuale amministrazione ha così deciso di correre ai ripari togliendole e mettendo al loro posto delle balaustre di alluminino aperte.

In foto il viale delle Industrie a Monza

 

commenta