Quantcast
Enpa Monza scende in piazza per la giornata nazionale contro l'abbandono - MBNews

Enpa Monza scende in piazza per la giornata nazionale contro l’abbandono

Si terrà anche Monza la quarta edizione della giornata nazionale ENPA contro l'abbandono. Ecco tutte le iniziative e le informazioni sull'evento.

locandina-anti-abbandono-2016_oriz

Sabato 2 luglio Monza vedrà come protagonista la quarta edizione della giornata nazionale ENPA contro l’abbandono.

L’evento si terrà dalle 9 alle 19 in centro città, nella tradizionale postazione di fronte alla Feltrinelli in via Italia, dove la Protezione Animali scende di nuovo nelle piazze italiane per ribadire un deciso “no” all’abbandono, un fenomeno che purtroppo continua a rappresentare per il nostro Paese una piaga insanabile.

Verrà distribuito dai volontari della sezione brianzola inoltre, un kit per i viaggiatori bestiali composto da spazzola adesiva, ciotola pieghevole e salviette umidificate, accuratamente sigillate in bustine trasparenti. I più piccoli potranno avere in omaggio coloratissimi palloncini.

KIT-viaggiatore-bestiale_ENPASul bancone sarà possibile trovare dei volantini su cui saranno illustrati alcune iniziative a sostegno dei trovatelli:

iniziativa di charity Bau Boys: il progetto “Vengoanchio” prevede il coinvolgimento delle persone che, caricando sul sito di Bau Boys le foto delle proprie vacanze a 6zampe, contribuiranno alla donazione di pet food per i trovatelli nei rifugi ENPA.

donazione da parte di Zolux: l’iniziativa continua fino a settembre e comporta una donazione di pet food e beni di prima necessità per gli ospiti dei rifugi ENPA a seconda del numero di fans che l’azienda riuscirà a raggiungere sulla propria pagina facebook. Mettendo un semplice “mi piace” sul sito Zolux Italia, aumenterete la possibilità di ottenere il maggior numero di kit in omaggio.

progetto “SempreAmici”: è un contenitore di iniziative che si avvia con il lancio del prodotto assicurativo Protezione Futuro, la polizza che si prende cura del futuro dei nostri animali. Con una modica cifra annuale il sottoscrittore assicura un’importante rendita a favore dell’animale qualora sopravvenga un evento traumatico che non gli consenta più di accudirlo.

 

 

 

Più informazioni
commenta