28 Settembre 2021 Segnala una notizia
Elezioni Vimercate, ultimo confronto fra i candidati: nervi tesi a "destra"

Elezioni Vimercate, ultimo confronto fra i candidati: nervi tesi a “destra”

3 Giugno 2016

Ultimo faccia a faccia ufficiale fra i candidati sindaco per il comune di Vimercate presso la villa Gussi di via Mazzini. Nervi tesi fra Cagliani e Biella.

E anche l’ultimo dibattito ufficiale fra coloro che vogliono aspirare ad essere primo cittadino di Vimercate si è svolto il 1 giugno davanti a circa 200 persone. Diversi i temi trattati, primo fra tutti la fiscalità locale e l’area ex Ibm e il rilancio dell’economia locale.

Su cosa il comune possa fare per rendere più appetibile l’area del vimercatese e incentivare il mondo del lavoro sono state diverse le ricette messe sul tavolo: per Mariasole Mascia, candidata del centrosinistra “il comune di Vimercate ha lavorato e sta lavorando per rendere più facile l’insediamento di nuove realtà aziendali come fatto con l’Energy Park. L’area ex Ibm dovrebbe seguire questo esempio con l’arrivo di nuove grandi realtà.” Per Alessandro Cagliani, candidato per Noi per Vimercate “il comune da solo non può fare molto per incentivare l’arrivo di nuove aziende. Ciò che poteva e può fare è aiutare chi è rimasto senza lavoro con incentivi economici, cosa che Vimercate non ha assolutamente fatto.”

Anche per Cristina Biella del centrodestra (Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia) “il comune può fare veramente poco se non incentivare l’arrivo in città di aziende che però devono assumere cittadini vimercatesi e non portare forza lavoro da altri luoghi senza aiutare l’economia locale.” Per Francesco Sartini del Movimento cinque Stelle la formula adottata all’Energy Park di Vimercate non è quella più giusta possibile: “Non ci si deve solo rivolgere a grandi multinazionali e aziende con molti dipendenti, perchè queste si legano poco al territorio e una volta finito il proprio interesse lasciano la città con la stessa velocità con cui sono arrivate. Le piccole aziende sono invece molto più legate alla città e in grado di garantire lavoro con molta più sicurezza.” Pe Roberto Re, candidato per la “Lista Civica per Vimercate” sono diverse le soluzioni che si possono adottare per invertire un trend negativo, come “puntare su attività che si differenziano nei settori, ma anche incentivare la banda larga e fare del buon marketing territoriale per rendere appetibile la nostra città.”

Nervi più tesi quando si è iniziato a parlare di politica locale e sul confronto fra le liste presenti. A Cagliani è stato chiesto degli ex rappresentanti del centrodesra presenti nella sua lista e di future possibili allenaze: “Ci sono diversi esponenti dei partiti del centrodestra che sono passati nella mia lista – afferma Cagliani – questo è successo perchè ci sono partiti al capolinea che non rappresentano più il paese. E sono contento che abbiano scelto me.” A breve è arrivata la risposta di Biella a cui è stato chiesto se ci possono essere alleanze in vista di un possibile ballottaggio:

“Non ci sono spaccature al’interno del centrodestra. Le persone sono libere di uscire dal partito ma questi rimangono e puntano al mio sostegno e non certo al sostegno di Cagliani. Puntiamo a vincere e se arriveremo al ballottaggio decideremo cosa fare e se fare eventuali alleanze.”

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi