25 Settembre 2021 Segnala una notizia
Elezioni Desio, ballottaggio: Corti (Pd) 37,58% e Zanello (Lega 34,52%) #video

Elezioni Desio, ballottaggio: Corti (Pd) 37,58% e Zanello (Lega 34,52%) #video

6 Giugno 2016

A Desio non si conosce ancora il nome del futuro sindaco. Tutto è andato come previsto: ballottaggio doveva essere e ballottaggio è stato. La sfida a due tra il sindaco PD uscente Roberto Corti e il suo avversario della coalizione di centrodestra Massimo Zanello ,non è ancora finita. Serviranno almeno altre due settimane per scoprire chi dei due riuscirà a portare il maggior numero di elettori dalla propria parte ottenendo la poltrona più importante al Comune di Desio.

elezioni desio corti zanello ballottagio 5 giugno 2016  (9)

Una lotta serrata che vede leggermente in vantaggio Roberto Corti. Si parla di percentuali di differenza davvero irrisorie, Corti al 37,58%, Zanello 34,52%. Proprio per questo margine ridotto,  in fase di scrutinio decisivo il responso potrebbe anche essere diverso.  Da una parte c’è la sicurezza del primo cittadino in carica, che non ha paura di dichiarare: “Siamo noi quelli da battere”. Dall’altra, l’entusiasmo propositivo di Zanello, che ci crede, oggi più che mai, e vede l’obiettivo non più così irraggiungibile. Peseranno sicuramente, durante il ballottaggio,  tutti i voti di coloro che nella giornata di ieri non si sono presentati alle urne. Saranno probabilmente, come spesso accade, gli astensionisti pentiti l’ago della bilancia per questo tornata elettorale.  La percentuale del 57,2% parla da sé, e così i vari candidati lamentano poca affluenza al voto. Ci si aspettava di più effettivamente, ma si sa, nel mondo di oggi, la disillusione nei confronti della politica è tale da essersi trasformata in molti casi in avversione incondizionata anche sulle elezioni comunali.

elezioni desio corti zanello ballottagio 5 giugno 2016  (1)

Notizie positive arrivano anche dalla candidata 5 Stelle Sara Montrasio, che supera il 15% con il Movimento e si prende,come prevedibile, il terzo gradino del podio con 2833 voti. “E’ comunque un gran bel traguardo – spiega ai microfoni di MB News – sono stanca, ma molto soddisfatta. Oggi è sicuramente un giorno da ricordare”. Dall’altra parte, i due protagonisti principali, Corti e Zanello, sembrano non volersi sbilanciare più di tanto, mentre i candidati delle liste civiche Paolo Smorta e Simone Gargiulo chiudono rispettivamente il primo con il 5,71% (1030 voti) e il secondo al 6,48% (1170 voti).

I desiani dovranno quindi aspettare domenica 19 giugno per tornare al voto e decretare il nuovo sindaco. Intanto la campagna elettorale continua e siamo sicuri che quella tra Zanello e Corti sarà uno scontro all’ultimo voto senza esclusioni di colpi.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Luca Giovannoni
Luca Giovannoni, ho 25 anni e sono nato e cresciuto a Monza. Mi sono laureato presso la facoltà di Linguaggi dei Media dell’Università Cattolica di Milano, e scrivere è stata da sempre una delle mie più grandi passioni. Su MBNews cerco di raccontare la cronaca cittadina e gli eventi culturali legati al territorio brianzolo con la curiosità tipica del ragazzo di provincia che prova ad affacciarsi al mondo dei grandi...Cerco di leggere e informarmi il più possibile e quando riesco mi concedo lunghe passeggiate nel parco della mia città. Sono uno di quelli che crede che un giorno, piaccia o non piaccia, l’informazione online soppianterà quella cartacea. Non spetta a me giudicare se questo capovolgimento di ruoli porterà a maggiori benefici o se avrà invece conseguenze negative, ma credo che ognuno di noi debba dare il proprio contributo!


Articoli più letti di oggi