25 Settembre 2021 Segnala una notizia
Ciclismo: i ragazzi del Vc Sovico dominano il Trofeo Labocs

Ciclismo: i ragazzi del Vc Sovico dominano il Trofeo Labocs

6 Giugno 2016

“Fuga per la vittoria” è il titolo di un bellissimo film del 1981, citarlo può aiutare a descrivere le brillanti gare disputate dai ragazzi del Velo Club Sovico nella prima settimana di giugno.
Domenica 5, i ragazzi della categoria Allievi hanno compiuto un autentico capolavoro dominando il “1° Trofeo Labocs” di Pessano con Bornago: nei primi chilometri di gara, Andrea Bozzi ha promosso una fuga a cui, intorno al ventesimo dei settantasette chilometri previsti, si sono agganciati altri quattordici giovani atleti; tra questi anche i gialloblù cui Andrea Figini e Davide Gobbo che hanno formato così un terzetto griffato Velo Club Sovico.
Nel drappello di battistrada erano rappresentate quasi tutte le formazioni e, quindi, la corsa è proseguita in maniera tattica e controllata con i fuggitivi molto collaborativi che guadagnavano terreno e i compagni rimasti in gruppo attenti a bloccare ogni tentativo d’inseguimento. Forti della superiorità numerica, i tre ragazzi del Velo Club Sovico in testa alla corsa, hanno operato un prezioso lavoro di squadra e, quando mancavano diciotto chilometri alla conclusione, Figini, lasciando tutti gli avversari di stucco, è fuggito in solitaria. Spingendo il lungo rapporto ha guadagnato subito alcuni secondi incrementando poi il suo vantaggio fino ad un massimo di 1’05. Il sedicenne del Velo Club Sovico si è quindi presentato da solo sul traguardo con le braccia al cielo e un vantaggio di 1’ sul primo drappello inseguitore regolato in volata Luca Varenna vc-sovico-vittoria(Giovani Giussanesi). Al terzo posto Marco Colombo (Pedale Arcorese). Davide Gobbo (6°) e Andrea Bozzi (10°) hanno completato la festa gialloblù permettendo all’equipe guidata da Cova e Redaelli di conquistare il trofeo riservato dagli organizzatori alla miglior squadra.
Sempre a Pessano con Bornago si è svolto il “Trofeo Comune”, gara unica per Esordienti disputata domenica mattina dalle 9.00 sulla distanza di trenta chilometri. Anche in questo caso il Velo Club Sovico è stato protagonista animando un’importante azione con Lorenzo Gobbo. Fuggito nei primi chilometri di corsa assieme ad altri quattro coetanei, il promettente atleta classe 2002 al termine della prova si è classificato secondo battuto nello sprint a ranghi ridotti da Alessandro Motta (Molinello Servetto).Sul terzo gradino del podio è salito invece l’arcorese Giacomo Villa. In casa Velo Club Sovico si sono festeggiati anche il terzo posto tra i “primo anno” di Tagliani e il piazzamento in sesta posizione nella stessa categoria di Pappalardo.
Narrate le gesta degli Allievi e degli Esordienti impegnati a Pessano con Bornago dobbiamo fare un passo indietro nel tempo e celebrare l’importante vittoria ottenuta giovedì 2 giugno ad Almenno San Bartolomeo dal quattordicenne Luca Buttini che, con una fuga negli ultimi chilometri del “GP Rota Nodari”, si è regalato la seconda vittoria stagionale. Il giovane seregnese, infatti, aveva già vinto, portando a termine anche in quel caso una fuga, la gara di Gabagnate Monastero.
La festività del 2 giugno, infine, ha visto Marco Vergani piazzarsi ancora un volta tra i migliori: la gara era organizzata a San Giorgio sul Legnano e, metteva in palio il “Trofeo Bruno Donati” e il velocista gialloblù ha tagliato il traguardo in quarta posizione ad un passo dal podio.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi