20 Aprile 2021 Segnala una notizia
Bernareggio, voragine e palazzina sfollata: ecco cosa è successo

Bernareggio, voragine e palazzina sfollata: ecco cosa è successo

15 Giugno 2016

In pochi secondi nel cuore della notte più di dieci metri di pista ciclabile in via Dante è collassata, scomparendo in un buco profondo quasi quattro metri.

Quando i residenti delle abitazioni vicine hanno visto lunedì notte quanto successo non potevano credere ai loro occhi: un pezzo di strada non c’era più e metà dell’asfalto era pieno di crepe. Piccole crepe che sono comparse anche all’interno delle case e delle villette di quel tratto di via e che hanno fatto decidere il comune per l’evacuazione degli appartamenti.

A causare tutto questo è stato quasi certamente il fenomeno degli occhi pollini, come affermato da BrianzAcque, intervenuta sul posto per far ritornare in funzione gli scarichi fognari: “Verosimilmente, il crollo è da attribuire alla presenza di occhi pollini, che da sempre caratterizzano il territorio comunale”, si legge nella nota.

Ma cosa sono gli occhi pollini?  Si tratta di cavità paludose in grado di formare degli improvvisi vuoti nel sottosuolo, soprattutto in occasione di violente piogge. Nel nostro territorio sono presenti e Bernareggio è una delle zone dove è maggiore la diffusione: sei anni fa in via Prinetti lo stesso fenomeno si era verificato inghiottendo un pezzo di strada.

La grande fortuna in questo caso è che è successo in piena notte e lungo la pista ciclabile e sulla strada non transitavano nè pedoni e neppure auto. Ad oggi però permane il grande disagio per tutte quelle persone che attendono di poter ritornare all’interno delle proprie case: questa decisione si prenderà solo nel momento in cui si avrà la completa certezza che non ci sia alcun rischio di crollo.

[LEGGI ANCHE l’intervista al sindaco Andrea Esposito]

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi