03 Marzo 2021 Segnala una notizia
Bernareggio dopo il crollo niente agibilità, ma "Oggi rientriamo in casa nostra!"

Bernareggio dopo il crollo niente agibilità, ma “Oggi rientriamo in casa nostra!”

20 Giugno 2016

Le piogge hanno fatto crollare la strada, ma al far crollare il loro umore é la previsione di attesa per rientrare nelle loro case. Ma loro ci rientreranno comunque oggi pomeriggio, a costo di farsi tirar fuori dalle forze dell’ordine. Stamane a Bernareggio, 16 famiglie aspettavano la messa in sicurezza di casa, alle 7. A parte loro e il costruttore ancora non si é visto nessuno.

“Furibondi, siamo incavolati come bestie – dichiara Cinzia Cazzaniga, residente in una delle palazzine limitrofe la voragine apertasi martedì per le forti piogge – sedici famiglie con dieci bambini in mezzo alla strada, e oggi ci hanno proposto una casa famiglia perché non sanno quanto tempo ci vorrà per decretare agibili le nostre case che non hanno nulla”. Cinzia e suo marito sono arrivati fuori casa stamattina presto, come gli altri residenti, in attesa di vedere cosa gli sarebbe stato riferito da rappresentanti del Comune “non c’è nessuno, noi e il costruttore che ora sta aspettando anche lui perché diano il via ai lavori di contenimento di una fognatura che si é rotta – spiega Cazzaniga – e questi non si sono presentati. Io pago un sacco di tasse e non posso stare in casa mia perché il Comune non fa il suo dovere e nonostante il mio dovere di cittadina devo andare con mia figlia in una casa famiglia? Stiamo scherzando? Qui non si parla di terremoto, ma di un crollo dovuto all’imperizia di qualcuno e non siamo noi a dover pagare. Pretendiamo almeno un appartamento d’appoggio, ne abbiamo diritto come cittadini. Fin quando non avranno risposta i condomini si chiuderanno a chiave nelle loro case “mi vengano a tirare fuori di forza, alle quattro io entro e fine”.

Bernareggio-crollo1-mbBernareggio-crollo4-mb Bernareggio-crollo2-mb  Bernareggio-crollo3-mb Bernareggio-crollo5-mb Bernareggio-crollo6-mb

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi