28 Settembre 2021 Segnala una notizia
Monza, donna incinta occupa una casa e accoltella la proprietaria

Monza, donna incinta occupa una casa e accoltella la proprietaria

2 Maggio 2016

Occupa senza permesso una casa, dopo una lite con la proprietaria la accoltella: denunciata. Il fatto è accaduto lo scorso 29 aprile a Monza, in via Vasari.

La donna, ferita ad un braccio da un fendente, era la proprietaria dell’appartamento. Sette anni prima il contratto d’affitto stipulato con una signora originaria del Perù. Da poco l’affittuaria aveva abbandonato la casa e la padrona si era recata nell’appartamento per cambiare la serratura. Entrata nei locali però si è accorta che una stanza era chiusa a chiave: al suo interno un’altra peruviana in dolce attesa, classe ’86, alla quale la prima inquilina aveva subaffittato lo spazio senza permesso.

Ne è nato subito un acceso diverbio: la donna che occupava abusivamente la stanza non voleva sentire ragioni di lasciare il suo ricovero. E’ stato allora che ha sfoderato un coltello da cucina e si è avventata sulla donna ferendola al braccio. Intervenuti sul posto gli uomini della Polizia Locale di Monza l’hanno denunciata per lesioni personali aggravate.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi