Sport

La Mille Miglia domenica passa da Monza: mappa percorso e divieti

L’evento, al quale parteciperanno 440 partecipanti da 36 nazioni di cinque continenti, è giunto alla 34esima edizione e il capoluogo si prepara ad accoglierla in grande stile.

Millemiglia-Autodromo-Monza-by-Luca-colango- (8)

Ci siamo, domenica la tanto attesa Mille Miglia passerà da Monza. E’ parte della quarta e ultima tappa: il 22 maggio. L’evento, al quale parteciperanno 440 partecipanti da 36 nazioni di cinque continenti, è giunto alla 34esima edizione e il capoluogo si prepara ad accoglierla in grande stile.

Lo scorso anno la tappa Brianzola è stata un successo, lungo il percorso e in Autodromo si sono riversati tantissimi spettatori, tutti lì attirati dalle bellezza delle auto d’epoca.

Rispettando la tradizione nata nel 1927, il percorso prenderà il via e terminerà a Brescia, attraversando mezza Italia prima e dopo il giro di boa a Roma. Ogni anno, il percorso subisce modifiche allo scopo di tornare a far transitare la Mille Miglia in località dove era assente da qualche anno.

Millemiglia-Autodromo-Monza-by-Luca-colango- (17) Millemiglia-Autodromo-Monza-by-Luca-colango- (14)

Nel 2016, proseguendo con la medesima filosofia, sono state apportate alcune variazioni al tracciato. Anche quest’anno, la Mille Miglia sarà disputata in quattro tappe, per altrettante giornate. Nella quarta tappa, preso atto dell’estremo gradimento sia degli equipaggi sia del foltissimo pubblico, la corsa tornerà a disputare alcune prove nell’Autodromo Nazionale di Monza.

Il vicepresidente di ACM,  Geronimo la Russa (leggi qui l’intervista), consegnerà i trofei che premieranno i vincitori delle prove monzesi. Al primo classificato della tappa in Autodromo della Mille Miglia verrà assegnato il Trofeo Automobile Club Milano, realizzato dallo scultore Gianmaria Bonà, intitolato ad Alberto Ascari, il pilota milanese che vinse il campionato mondiale di formula 1 nel 1952 e nel 1953 e che si aggiudicò la Mille Miglia nel 1954, un anno prima della sua scomparsa.

Conducente d’eccezione quest’anno è il presidente dell’Automobile Club Milano, Ivan Capelli: “L’anno scorso partecipai alla Mille Miglia quale spettatore, entusiasta di ammirare tante vetture nel paddock di Monza. Quest’anno ho l’onore di parteciparvi da pilota, ed è la mia prima volta, raccogliendo l’invito della Famiglia Marzotto, storicamente legata a questa manifestazione, che mi mette a disposizione una Mercedes 300 SL del 1956: un’ulteriore icona all’interno di questa gara e del motorsport mondiale”.

Appuntamento quindi a domenica mattina: le vetture, nel corso della quarta e conclusiva giornata della Mille Miglia 2016, effettueranno il controllo a timbro in centro presso l’Arengario, sfileranno davanti alla Villa Reale e poi giungeranno in Autodromo entrando nel paddock per iniziare la prova cronometrata. Percorreranno la storica Sopraelevata e poi la pista del circuito. In Autodromo l’arrivo delle vetture è previsto alle ore 9.25 per le categorie Tribute e Challenge e alle ore 10.40 per la categoria Mille Miglia.

Millemiglia-Autodromo-Monza-by-Luca-colango- (6)

Dal circuito brianzolo, ideato e fondato nel 1922 dal bresciano Arturo Mercanti, le vetture in gara attraverseranno Bergamo e quindi la Franciacorta, proseguendo nell’opera di promozione del territorio.

In città per lo svolgimento della manifestazione sono sono stati disposti alcuni divieti e modifiche alla circolazione nella zona della Villa Reale e del Parco. In dettaglio: dalle ore 8.30 alle ore 14 circa è previsto divieto di circolazione all’interno del perimetro delimitato dalle seguenti intersezioni: Lambro/Torre, Duomo/Napoleone, Italia/Rossi, Carducci/ IV Novembre, B. Zucchi/F. Crispi, A. Pennati/ Longhi, M. d’Azeglio/Frisi, De Amicis/A. Garibaldi, G. Garibaldi/A. Mapelli; viale Brianza, limitatamente alla corsia di destra della semicarreggiata in direzione Vedano al Lambro, nel tratto compreso tra v.le C. Battisti e v.le Cavriga. Poi dalle ore 6 alle ore 16 sarà sospesa la Ztl relativamente al varco di Largo IV Novembre e di piazza Carrobiolo. Dalle ore 6 alle ore 15 è vietata la circolazione lungo viale Per Vedano, viale Mirabello e viale Cavriga nel tratto compreso tra piazza Lattuada e via Mulino del Cantone nella corsia in direzione del comune di Villasanta.

Sotto la mappa che indica tutte le tappe della corsa.

Le foto delle auto sono dell’edizione 2015 (credit Luca Colnago)
Per guardare tutte le foto dello scorso anno clicca qui

mappa mille miglia

 Articolo aggiornato al 19 maggio alle ore 16.

commenta