20 Settembre 2021 Segnala una notizia
Calcio: la Pro Lissone finisce la stagione fra gli applausi

Calcio: la Pro Lissone finisce la stagione fra gli applausi

9 Maggio 2016

La stagione della Pro Lissone finisce a testa alta e fra gli applausi, con la consapevolezza di aver sfiorato l’impresa e di aver giocato alla pari – se non meglio – di un Arcellasco che ora può sognare l’Eccellenza. Ad Erba, sotto i 32 gradi del Centro sportivo Lambrone, la Pro va sotto immeritatamente, manca il pareggio, poi lo trova col solito Moleri e viene punita a breve distanza dalla seconda distrazione del match su calcio d’angolo. E se non fosse arrivato subito il 2-1 che ha chiuso il discorso qualificazione, chissà quante recriminazioni avrebbe portato la traversa clamorosamente colpita ancora da Moleri al secondo minuto di recupero. La Pro però esce a testa alta, osannata dai tifosi che l’hanno seguita nella trasferta più difficile dell’anno, in un match che consacra la forza del gruppo e legittima a maggior ragione il successo degli avversari. Squadra tostissima in tutti i reparti l’Arcellasco, guidata in panchina dall’ex Pro Lissone Alfredo Ottolina.

IL PRIMO TEMPO

Battistini conferma l’undici che domenica scorsa a Bresso si è conquistato l’accesso ai

playoff, tutto esaurito sulle tribune per gustarsi uno spettacolo che il campo sintetico rende

ancor più tecnico. Posta in palio altissima, in mezzo al campo si fa subito sentire Vismara

che al 14’ ci prova con una conclusione controllata da Soldo. Due minuti più tardi cross

dalla sinistra e colpo di testa di Caligiuri fuori di mezzo metro. Sale di colpi la premiata coppia Moleri-Villa, al 18’ assist dal primo per il secondo che di un soffio non trova il

contatto col pallone. È la Pro a macinare gioco, ma come spesso accade appena prima

della mezz’ora la partita gira: è straordinario Ferrari in tuffo a dire di no a Rossetti che si

era trovato sui piedi un rigore in movimento, ma l’estremo difensore della Pro non può

nulla sul corner successivo dove Spreafico mette nel sacco saltando più in alto di tutti sul

secondo palo. Doccia gelata che scuote i “tigrotti”, al 35’ Moleri ci prova chiamando Soldo

al doppio intervento, sul ribaltamento di fronte è ancora Ferrari ad opporsi a Molteni.

LA RIPRESA

Inizia col piede sull’acceleratore la Pro, è Villa nell’arco di 60 secondi a costruirsi due

buone occasioni: al 5’ incorna alto su angolo di Bianchi, al 6’ il suo tocco dal limite

dell’area piccola finisce fuori per questione di centimetri. L’Arcellasco arretra il baricentro,

Battistini inserisce Monguzzi e alza Mariani come esterno sull’out di destra, la palla buona

al 60’ capita a Moleri che perde l’attimo buono per freddare Soldo. Inevitabili le perdite di

tempo dei padroni di casa che al 66’ alleggeriscono la pressione con la conclusione dai 20

metri di Dell’Oro, i frutti dell’assalto dei “tigrotti” arrivano al 79’ con Moleri che si avventa su

una palla rinviata male dalla difesa di casa e di giustezza la mette all’angolino. Ci

sarebbero una quindicina di minuti per provare a vincere la partita e garantirsi l’accesso ai

playoff, invece una distrazione ancora sul corner dei locali permette a Spreafico di girare in

rete con una sforbiciata da posizione ravvicinata. Gli ultimi tentativi della Pro producono un

paio di discese di Divella e una conclusione di Moleri che al 92’ si stampa clamorosamente

sulla traversa. Finisce 2-1, Garbero e compagni escono fra gli applausi di tutto il pubblico

presente.

TABELLINO:

ARCELLASCO 2

PRO LISSONE 1

ARCELLASCO: Soldo, Franceschin, Mazzeo (74’ Confuorto), Rossi, Brizzolara,

Annunziata, Spreafico, Dell’Oro (68’ Bonassina), Caligiuri, Rossetti, Molteni (86’

Rigamonti). A disposizione: Corti, Ratti, Ticozzi, Meroni. All: Ottolina

PRO LISSONE: Ferrari, Mariani (82’ De Carli), Bianchi, Boni, Milani, Garbero, Trabattoni,

Vismara (66’ Monguzzi), Villa, Moleri, Turchi (62’ Divella). A disposizione: Antonini, Elli,

Sormani, Crippa. All: Battistini

ARBITRO: Foresti di Bergamo (Capelli e Rotaru)

MARCATORI: 26’, 80’ Spreafico (A), 79’ Moleri (P)

AMMONITI: Mazzeo, Dell’Oro, Molteni (A), Moleri, Divella, Villa, Mariani (P)

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi