14 Agosto 2020 Segnala una notizia
Bames e Sem: ex lavoratori pronti a tornare in presidio

Bames e Sem: ex lavoratori pronti a tornare in presidio

12 Maggio 2016

Gli ex lavoratori di Bames e Sem ritornano a farsi sentire davanti ai cancelli di quella che era la loro azienda il prossimo giovedì 19 maggio.

Il presidio, deciso dai sindacati e dalle Rsu si terrà dalle ore 10 davanti all’ingresso di via Kennedy a Vimercate. Fim e Fiom hanno deciso di ricordare a tutti il dramma di tutti quei dipendenti licenziati e che fra poco rimarranno anche senza un assegno di disoccupazione. La manifestazione sarà anche l’occasione per far tornare l’attenzione su un’area, come quella ex Ibm, che ad oggi è praticamente inutilizzata e che potrebbe invece richiamare decine di nuove aziende del settore e far ripartire il comparto.

“Il tema del riutilizzo dell’area è uno degli aspetti che vogliamo ancora una volta evidenziare e lo facciamo rivolgendoci a tutto il mondo della politica istituzionale (Locale, Provinciale, Regionale e Nazionale), per questo motivo chiediamo di essere presenti all’iniziativa che si terrà davanti ai cancelli di via Kennedy a Vimercale la mattinata del 19 maggio prossimo. Poi chiediamo alle istituzioni (Ministero dello Sviluppo Economico – Regione Lombardia – Provincia Monza e Brianza – Comune di Vimercate)di dare concretezza e rendere operativa la delibera regionale n° X/3011 del 9 genn. 2015, intesa a costruire le condizioni per la re-industrializzazione dello stabilimento di Vimercate, sperimentando la così detta area industriale a “burocrazia zero”. Invece ad Unicredit Leasing chiediamo che dopo il fallimento di Bames è ritornata proprietaria degli immobili, di attivarsi per agevolare ulteriormente l’insediamento di nuove realtà industriali – produttive.”

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi

Giussano, auto si ribalta in Valassina. Un ferito e traffico bloccato

Sulla strada statale 36 “Del Lago di Como e dello Spluga” il traffico è provvisoriamente bloccato, in direzione nord, in prossimità di Giussano (MB).

Cesano. Un consigliere usa l’espressione ‘buon padre di famiglia’, Spadafora: “frase sessista”

Seppur normata, la frase in questione ha creato qualche polemica tra Lega e PD

Obbligo di tampone per chi arriva da Grecia, Spagna, Croazia e Malta

Obbligo del tampone entro 48 ore per chi rientra o arriva in Italia dai Paesi Europei con il maggior numero di contagi in questo momento.

Covid, nuova ondata in autunno: arriva il piano del Ministero. Ecco i 4 possibili scenari

L’Istituto Superiore di Sanità ha diffuso il documento  “Elementi di preparazione e risposta a COVID-19 nella stagione autunno-invernale”.

ATS Brianza: quali regole valgono per il rientro dall’estero?

Per le persone di cui è consentito l’ingresso vi è l’obbligo di comunicare immediatamente al Dipartimento di Prevenzione il proprio ingresso in Italia.