22 Settembre 2021 Segnala una notizia
24 ore non stop di Ciserano: alla partenza anche gli atleti della Di.Po. di VImerctae

24 ore non stop di Ciserano: alla partenza anche gli atleti della Di.Po. di VImerctae

3 Maggio 2016

La polisportiva Di.Po partecipa alla trentacinquesima 24 ore ciseranese dove vincono tutti. Quale forza misteriosa ti porta a puntare la sveglia alle tre di mattina, salire in auto quando fuori è buio e piove a dirotto?; guidare per venti chilometri, o poco più, con gli occhi che piangono per il riflesso dei fari sull’asfalto bagnato nonostante non ti piaccia guidare e di sera sei pure un po accecato … transitare per le zone periferiche in mezzo ad un umanità variopinta e talvolta ambigua per giungere al palazzetto sportivo di Ciserano?; salutare Mario il presidente, La Michela che hanno presidiato la tenda fortino della Polisportiva Di.Po. e degli amici del Runcell?; fare colazione con una fetta di pizza ghiacciata portata e fatta dalla Elena accompagnata da due fette di salame nostrano portata da Lidio, che sta dormendo nel retrotenda accompagnado il tutto con un bel bicchiere di Coca Cola ghiacciata?; e poi dopo aver fatto il carico di carboidrati e caffeina, un bel rutto liberatorio, indossare il cappello da Gaucho, o come lo chiamano gli amici del cai “da stupido” ma stupido non è perché allontana l’acqua dalla testa tenendoti asciutto il capo, spillare il pettorale della propria squadra sull’antipioggia, battere il cinque a chi ha corso l’ora prima emettersi in posizione ad aspettare il cambio? Fare la tua ora da criceto nel percorso, completamente chiuso al traffico, che si sviluppa per un chilometro circa tra asfalto e il terreno fangoso dove le squadre sono accampate con le proprie tende?
E’ LA 24ORE NON STOP DI CISERANO organizzata dagli amici dell’atletica Ciserano, manifestazione alla quale siamo molto affezionati e partecipiamo ormai da parecchi anni con gli amici del Team Runscel.
Quest’anno è la trentacinquesima edizione e noi partecipiamo con ben quattro squadre di dodici elementi ciascuna, “I TOP”, “I TROP”, “LE TOPE”, “TEAM RUNSCELL”, di cui una completamente femminile che credo sia facile capire quale sia.
La risposta è semplice, quello che ci spinge a correre di notte, sotto l’acqua, in un orario assurdo decretato dal sorteggio fatto in sede la settimana prima, orari poi pazientemente sistemati dal presidente sulla base degli impegni famigliari ed esigenze di tutti, non è certo la competizione e neppure la sola passione per la corsa ma soprattutto l’affiatamento, l’amicizia, l’avventura, la voglia di grigliare e stare serenamenete in compagnia.
La tretacinquesima 24 ore di Ciserano è tutto questo! Sono le grigliate notturne fatte per gli atleti, gli amici e i sostenitori, la pasta cotta e scolata su pentolame ambiguamente pulito, le torte portate e condivise, il vino, la birra, la coca cola, le caraffe di caffe, il tanto fango, l’abbondante acqua caduta dal celo, le risate sfrenate, gli sbadigli, le grida, il sudore, le docce calde, e tanta tanta corsa.
Per la cronaca non so quale sono le posizione in classifica delle nostre quattro squadre, e poco m’importa, di certo, dal beeppare incessante di whatsapp e dalle centinaia di foto condivise, posso tranquillamente affermare che tutte hanno vinto un week end di gioia e serenità.
Alla domanda “perché corri di notte sotto la pioggia?” la risposta è immediata “perché mi fa star bene e mi diverte!”

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi