04 Agosto 2021 Segnala una notizia
Seregno, Veliero ristrutturato. Il sindaco: "Denunciate gli atti vandalici"

Seregno, Veliero ristrutturato. Il sindaco: “Denunciate gli atti vandalici”

15 Aprile 2016

Il Veliero è tornato al suo splendore e ora si spera possa navigare in acque tranquille. Stiamo parlando del grande gioco per bambini al Parco “2 Giugno” alla Porada a Seregno. Da alcuni mesi la struttura era stata recinta perché non più sicura a causa di atti vandalici.

Il veliero aveva subito un’importante ristrutturazione solo due anni fa grazie al contributo di Gelsia Ambiente, società attenta al territorio che lo aveva rimesso completamente a nuovo, e che è intervenuta anche questa volta. Purtroppo l’inciviltà è tornata a farsi prepotente e il veliero è stato nuovamente danneggiato.

Diverse sono state le segnalazioni giunte anche alla nostra redazione, che chiedevano aggiornamenti sullo stato dei lavori e invitavano l’amministrazione di Seregno ad intervenire. Detto fatto oggi 15 aprile la struttura è stata riconsegnata alla città e il sindaco Edoardo Mazza ha lanciato un appello ai frequentatori del parco: “Denunciate immediatamente qualsiasi atto vandalico contro la struttura perché il gioco è di proprietà dei bambini di Seregno”.

PRIMA DELL’INTERVENTO
Foto invita da un lettore (C. B.)

veliero-recitanto

DOPO L’INTERVENTO
Sindaco Mazza – la riconsegna alla città

Veliero1-by-uffst

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi