Quantcast
Scherma Trofeo Settelaghi: buona prova degli atleti di Desio - MBNews
Sport

Scherma Trofeo Settelaghi: buona prova degli atleti di Desio

Un 25 Aprile tutto all'insegna della Sciabola, al Trofeo "Settelaghi" di Azzate (VA) e diversi sono i piazzamenti dei desiani, che confermano un buono stato di forma, accompagnati dall'aspirante Istruttore Luca Di Bartolo.

scherma-desio-azzate2

Un 25 Aprile tutto all’insegna della Sciabola, al Trofeo “Settelaghi” di Azzate (VA) e diversi sono i piazzamenti dei desiani, che confermano un buono stato di forma, accompagnati dall’aspirante Istruttore Luca Di Bartolo. Nell’Open maschile, Valerio Rapisarda conduce tranquillamente il girone, con una sola sconfitta per 5-4 su quattro assalti disputati; vince poi la diretta per gli 8 e si ferma perdendo 15-14 in un assalto molto ben condotto, contro un avversario con maggior esperienza, ma al quale Valerio non regala nulla, classificandosi quinto al termine della gara. Anche Mattina Nobile conduce un buon girone, concentrato, con due sconfitte e due vittorie; passa la diretta per gli 8, tirando bene, ma si ferma poi alla finale per i 4, battuto da Ardesi -che vincerà la gara- e finendo così all’ottavo posto in classifica. Andrea Radice conduce un girone un po’ sottotono, portandosi a casa una vittoria su quattro; affronta quindi una diretta non facile nei sedicesimi, dove perde con un buon 15-10 contro un avversario che finirà poi la gara al secondo posto. Edda Pedretti, tra le Allieve, vince due assalti su sei nel girone, partendo bene ma lasciandosi poi trasportare troppo dall’ansia negli ultimi tre assalti; alla diretta per i quattro perde in un assalto tutto in rimonta, in cui la concentrazione e l’ansia le giocano brutti scherzi nella fase iniziale, facendole commettere qualche errore di troppo che le costa la vittoria, come già era successo alla regionale di Brescia. Raccoglie comunque il quinto posto finale, buon risultato per lei, che è ancora alle prime esperienze di gara.

scherma-desio-Azzate2016_02

Nelle foto 1, Valerio Rapisarda (5°class.) e Mattia Nobile (8°class.) nel corso delle premiazioni dell’Open di Sciabola maschile; nella foto 2, Edda Pedretti (5°class.) nelle premiazioni delle Allieve di Sciabola femminile.

commenta