11 Maggio 2021 Segnala una notizia
Saugella Team Monza: vince su Pesaro e strappa il pass per la finale play off

Saugella Team Monza: vince su Pesaro e strappa il pass per la finale play off

28 Aprile 2016

Per la terza stagione consecutiva il Saugella Team Monza approda all’atto finale della Master Group Sport Volley Cup serie A2 femminile.

A distanza di tre giorni dallo stop in Gara 2 a Pesaro, il sestetto di Davide Delmati sfoggia la pallavolo delle sue giornate migliori e ferma, nella decisiva gara 3, una myCicero Pesaro davvero ben organizzata ma incapace di replicare, complice anche l’infortunio di Diletta Sestini nel primo set (distorsione al ginocchio), la prestazione elettrizzante della seconda sfida della serie.

Saugella-Team-Monza-vs-Pesaro-gara3-playoff-2016-by-Luca-Colnago-14La partenza determinata delle monzesi nel primo gioco, con il vantaggio al time-out tecnico e le accelerazioni di Zago e Dekany (19-15), fanno capire che a Pesaro che sarà difficile tenergli testa. Mezzasoma e Liliom provano a rispondere per le marchigiane, ma due lampi di Zago e una giocata d’esperienza di Dall’Igna chiudono il primo set 25-21 per le monzesi. Nel secondo parziale Pesaro prova a prendere il largo con tre punti consecutivi (7-4), Delmati lancia in campo De Stefani al posto di Bezarevic e Monza rinsavisce, tornando a martellare con Dekany e Zago, nonostante il vantaggio pesarese al time-out tecnico, 12-11. Si prosegue con equilibrio fino al 17-17, con azioni lunghe e combattute da entrambe le parti, poi il Saugella Team non si ferma più, ed infila un filotto di otto punti, sul 20-17 Pesaro,  chiudendo il secondo set 25-20. Nel terzo parziale le monzesi partono forte, galvanizzate dal coinvolgente finale di secondo gioco: Devetag infila una serie importante di muri (5 finali), Dekany schiaccia a terra palloni importanti e Zago (MVP della gara con 20 punti e 3 muri) la imita con decisione. E’ De Stefani, però, a risultare una delle più influenti sul match: subentrata nel momento più importante del match piazza giocate importanti nel finale di terzo set, il match point (24-18), lanciandosi con generosità, al pari di Lussana, su tutti i palloni. Un errore dell’incolpevole Bordignon chiude la gara 25-20 per un Saugella Team che, per la terza stagione di fila, si presenta in finale promozione. Questa stagione sarà la Delta Informatica Trentino ad affrontare le monzesi, ma il sestetto di Delmati ha il fattore campo a favore, con la prima partita e l’eventuale gara 3 da giocare davanti al pubblico amico. Si parte domenica 1 maggio, alle ore 18.00, al Palazzetto dello Sport di Monza.

Giorgia De Stefani, schiacciatrice Saugella Team Monza: “Volevamo questa vittoria con tutte noi stesse. Credo che questa sera, come in gran parte della stagione, la coralità del nostro gruppo abbia fatto la differenza. Non era assolutamente facile riuscire ad imporci contro una myCicero così ben organizzata, ma questa partita l’abbiamo preparata davvero bene. La finale? I precedenti della regular season contro Trento non contano, si riparte da capo, dalla stessa intensità e voglia che abbiamo messo in campo stasera”. 

Saugella-Team-Monza-vs-Pesaro-gara3-playoff-2016-by-Luca-Colnago-6Stefania Dall’Igna, palleggiatrice Saugella Team Monza: “Abbiamo giocato questa partita con il giusto atteggiamento, dimostrando di voler conquistare a tutti i costi la finale. Ora pensiamo a goderci questo risultato, a riposare fino a domani, consapevoli che ci aspetta un avversario di grande qualità e livello”.

Federica Mastrodicasa, centrale myCicero Pesaro: “Peccato. Perché nonostante un primo set influenzato dall’infortunio di Diletta, eravamo riuscite a recuperare con grande convinzione nel secondo set, riuscendo a prendere un discreto vantaggio sulle monzesi. Alla fine, credo che l’approccio che abbiamo avuto nel terzo gioco abbia complicato il nostro ritorno in partita. Loro sono state brave ad approfittarne, chiudendo il set e la serie. Complimenti a Monza per come ha giocato oggi, anche se un po’ di rammarico naturalmente c’è, visto che abbiamo disputato una grande stagione”.

PROSSIMI APPUNTAMENTI: Il Saugella Team Monza sarà impegnato in gara 1 della Finale Play Off Promozione contro la Delta Informatica Trentino, domenica 1 maggio, alle ore 18.00, davanti al pubblico amico del Palazzetto dello Sport di Monza.

FINALE PLAY OFF PROMOZIONE SU LVF
Tutta la serie della finale Play Off Promozione Master Group Sport Volley Cup serie A2 femminile, sarà visibile in diretta streaming esclusiva sul LVF TV. Chi non fosse ancora abbonato può iscriversi ad un prezzo speciale al sito www.lvftv.com e godere, oltre al live, di tutte le partite della regular season A1 e dei playoff scudetto in modalità On Demand.

SAUGELLA TEAM MONZA – MYCICERO PESARO IN TV
La differita integrale della gara odierna tra Saugella Team Monza e myCicero Pesaro sarà visibile domani, giovedì 28 aprile, alle ore 20.30, sul canale 12 del digitale terrestre, Telemilano. Inoltre, la partita sarà resa disponibile gratuitamente, dalle ore 18.00, nella sezione ON DEMAND del nostro sito internet www.verovolley.com.

Partenza convinta del Saugella Team Monza che, con Zago e Dekany, costruisce il suo primo vantaggio (4-1) e lo consolida (6-3). Zago protagonista con un muro su Mezzasoma (7-4), Diletta Sestini si infortuna e Bertini è costretto ad inserire Di Marino. Le sue ragazze, però, sembrano destabilizzate dall’uscita della compagna, risultando incapaci di reagire con continuità alla determinazione monzese. Dopo il time-out tecnico arrivato con il Saugella Team avanti 12-6, complice un’invasione pesarese, la myCicero si rende pericolosa con due primi tempi di Mastrodicasa, un mani fuori di Mezzasoma e un attacco vincente di Arciprete, intervallato dal muro di Devetag, 13-11. Con un filotto di tre punti le padrone di casa provano a spezzare l’andamento del match, scappando 16-12, ma la myCicero si rifà sotto con tre punti consecutivi (Mastrodicasa, Arciprete, Arciprete), 17-15. Il Saugella Team risponde con Zago e Dekany, 19-15, tenendo a distanza le ospiti, poi un errore al servizio per parte spinge il gioco sul 21-18. Mezzasoma mura Bezarevic (21-19), ma il Saugella Team accelera e chiude il primo gioco, 25-21 (due lampi di Zago e una contesa a muro vinta da Dall’Igna).

Saugella-Team-Monza-vs-Pesaro-gara3-playoff-2016-by-Luca-Colnago-13Dopo un inizio di parziale equilibrato (4-4), è Pesaro ha provare a prendere il largo con tre punti consecutivi (7-4) e Delmati lancia in campo De Stefani al posto di Bezarevic. Con Dekany e Zago il Saugella Team aggancia la parità (7-7), ma è ancora la myCicero a mettere la freccia con un filotto di tre punti (10-7), agevoltato da qualche sbavatura monzese, e Delmati chiama time-out. Le parole del coach fanno bene alle sue: Zago va a segno da posto quattro, Candi dal centro e con un muro e De Stefani da posto quattro(11-10 Saugella Team). Anche se al time-out tecnico è la myCicero ad essere avanti (12-11), è l’equilibrio a fare da padrone fino al 17-17, con azioni lunghe e combattute da entrambe le parti. Il set si infiamma quando la myCicero infila tre giocate consecutive (errore Monza, Mezzasoma, Arciprete),scappando sul 20-17 e costringendo Delmati chiama time-out. Al ritorno in campo sono due muri di fila (Dekany e Candi) e un mani fuori di De Stefani a valere la nuova parità (20-20) e Bertini chiama time-out. Riprende il gioco: De Stefani e Zago continuano ad andare a segno, sempre grazie all’ottimo turno di servizio di Dekany, Pesaro appare in balia delle padrone di casa (invasione) e Dall’Igna e compagne piazzano un filotto di otto punti, chiudendo il secondo set 25-20. 

Pronti, via ed il Saugella Team è subito avanti 6-2 nel terzo set grazie alle giocate di Devetag (muro e primo tempo), Zago (pipe) e all’invasione di Pesaro e Bertini chiama time-out. Si torna in campo e Devetag continua a fermare con efficacia gli attacchi pesaresi, Dekany gioca bene il mani fuori e le monzesi volano sull’8-2. Liliom prova a tenere a galla le sue (9-4), ma Dekany e due errori pesaresi valgono il vantaggio Monza al time-out tecnico, 12-5. La myCicero prova a tirare fuori il cuore, difendendo con grande intensità i tentativi di attacco monzese, ma il Saugella Team è fortemente deciso a fare suo il set e la partita: il primo tempo di Candi e l’attacco vincente di Zago, valgono il 14-6 ed il time-out Bertini. Mezzasoma va a segno con due mani fuori (15-8), poi Mastrodicasa commette invasione a muro (16-8), ma il muro di Liliom e due palle out monzesi consentono alle ospiti di accorciare, 16-11 e Delmati chiama time-out. Quando Bordignon piazza un’ottima pipe, Liliom mura Zago e poi va a segno da posto quattro (19-14), la myCicero sembra tornare a crederci. Di Marino mura Candi (20-16), De Stefani risponde per Saugella (21-16) e Bordignon va a segno con un mani fuori (21-17). Le chance di rimonta marchigiana, però, le spegne Zago con due giocate vincenti di fila (23-17). E’ il servizio out di Bordignon a chiudere terzo set, 25-20 e partita per il Saugella Team.

SAUGELLA TEAM MONZA vs MYCICERO PESARO 3-0 (25-21, 25-20, 25-20)

SAUGELLA TEAM MONZA: Candi 4, Zago 20, Bezarevic 1, Devetag 9, Dall’Igna 3, Dekany 11; Lussana (L). De Stefani 8, Mazzaro, Cardani. N.E. Rimoldi, Montesi. All. Delmati

MYCICERO PESARO: Sestini, Mezzasoma 11, Arciprete 7, Mastrodicasa 7, Di Iulio 2, Liliom 9; Ghilardi (L). Zannini, Gennari, Di Marino 2, Bordignon 2. N.E. M’Bra. All. Bertini

Arbitri: Sessolo Maurina, Curto Giuseppe
Spettatori: 924
Impianto: Palazzetto dello Sport di Monza
NOTE
Durata Set: 29‘, 28‘, 27‘; totale 1h24‘
Saugella Team Monza: battute sbagliate 4, vincenti 1, muri 15, errori 14, attacco 35%.
myCicero Pesaro: battute sbagliate 4, vincenti 2, muri 8, errori 11, attacco 24%.
MVP: Valentina Zago

Foto di Luca Colnago

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi