11 Maggio 2021 Segnala una notizia
Saugella Team Monza fermata a Pesaro dalla myCicero: la finale passa dalla gara 3

Saugella Team Monza fermata a Pesaro dalla myCicero: la finale passa dalla gara 3

25 Aprile 2016

Il Saugella Team Monza si ferma, come era successo già in regular season, al cospetto della myCicero Pesaro davanti al pubblico del Padiglione D.

Nel match che poteva valere l’accesso diretto alla finale promozione della Master Group Sport Volley Cup serie A2 femminile, forti della vittoria in gara 1 della semifinale, le monzesi non riescono a replicare la bella prova vista in Brianza lo scorso mercoledì. E così, le pesaresi spingono l’esito della serie a mercoledì, grazie ad una partenza decisa fin dalle prime battute.

Mezzasoma e Liliom sono precise ed aggressive in attacco, con Dall’Igna e compagne che provano a rimanere in scia aggrappandosi alle giocate sia a muro che in attacco di Zago e Candi (14 e 10 punti rispettivamente, con 3 muri finali a testa). E’ la varietà dei colpi in attacco delle padrone di casa, orchestrati dalla regia di Di Iulio, oltre ai lampi di una Mezzasoma in giornata (18 punti finali e migliore in campo), e ai muri e le fast di Mastrodicasa, a valere importanti break del match per la myCicero nel primo e secondo set. Il servizio del sestetto di Delmati fa fatica ad ingranare, nonostante i due ace di Zago e una battuta vincente a testa di Devetag e Candi: dopo il vantaggio all’inizio del terzo gioco (6-4), il Saugella Team si fa subito recuperare (13-13) e sorpassare (16-13) grazie ad un filotto di tre punti guidato da Mezzasoma. Le pesaresi sono lanciate e chiudono anche il terzo set (seconda vincente di Di Iulio), nonostante una timida reazione delle monzesi nel finale. Si decide tutto nella terza e decisiva gara 3 di mercoledì sera. Chi vince affronta, in finale, la già qualificata Delta Informatica Trentino, che ieri ha eliminato nell’altra semifinale in sole due gare il Volley Soverato.    

Sonia Candi, Centrale Saugella Team Monza: “Sapevamo che sarebbe stata una gara molto difficile, visto che loro tra le mura amiche ci avevano creato dei problemi anche in regular season. Francamente, però, non ci aspettavamo un rotondo 3-0. Cosa non ha funzionato? La correlazione muro-difesa in primis, arma con la quale ci eravamo aggiudicate gara 1. Ora, però, pensiamo a gara 3 davanti al nostro pubblico e cerchiamo di fare la stessa prestazione del primo confronto”.

PROSSIMI APPUNTAMENTI: Il Saugella Team Monza sarà impegnato contro la myCicero Pesaro, mercoledì 27 aprile, alle ore 20.30, davanti al pubblico amico del Palazzetto dello Sport di Monza, per gara 3 della semifinale playoff Promozione Master Group Sport Volley Cup serie A2 femminile 2015/2016.

Inizio equilibrato, con sgambi lunghi e combattuti: il Saugella Team scappa avanti 4-2 con due giocate di Zago, ma un filotto di tre punti pesarese (Arciprete e due attacchi out Monza) vale il controsorpasso, 5-4. Le padrone di casa si affidano a Sestini e Mezzasoma per incrementare (9-6), ma le monzesi rispondono con Candi (due muri e un primo tempo) e agganciano il pari (10-10) grazie ad un palla out della myCicero. Dopo il time-out tecnico arrivato con il Saugella Team avanti 12-11 (errore Liliom), la myCicero torna al comando grazie all’attacco di Arciprete (14-12). Monza, però, è determinata e, con l’ace di Zago ed il primo tempo di Devetag torna avanti, 15-14. Un filotto di tre punti permette alla myCicero di tornare avanti, 17-15, e Delmati chiama time-out. Al ritorno in campo l’ace di Mastrodicasa, dopo l’attacco vincente di Bezarevic, vale il nuovo time-out Monza sul 19-16 Pesaro. Devetag, Devetag e Dekany, è la combinazione che porta il Saugella Team alla parità (19-19) e Bertini chiama a raccolta le sue. Si viaggia punto a punto fino al 23-23, Bertini chiama nuovamente time-out e le sue, con Mastrodicasa (primo tempo) e Arciprete (ace), chiudono il primo gioco, 25-23.    

Nel secondo parziale dopo l’equilibrio delle prime battute (3-3), la myCicero approfitta di due errori monzesi per scappare, 6-3, e Delmati chiama time-out. Con due attacchi vincenti di Dekany e un errore di Pesaro, il Saugella Team acciuffa la parità (6-6), ma il sestetto di Bertini torna avanti con la pipe di Liliom (9-7) e incrementa con Mezzasoma, 11-8, costringendo Delmati al time-out. Pesaro è determinata: con il vantaggio al time-out tecnico, 12-9, la myCicero continua ad andare a segno con Liliom e Gennari e Delmati lancia in campo De Stefani al posto di Bezarevic sul 15-9 per le padrone di casa.Liliom spinge le sue avanti (18-13) ma due attacchi di Dekany, un errore di Pesaro e un mani fuori di Zago riportano le monzesi sotto a meno tre, 18-15 e Bertini chiama time-out. Liliom e Mezzasoma schiacciano a terra due palloni importanti, Zago non tiene in campo da posto due e le padrone di casa provano a chiudere il set, 21-16. Grazie all’errore di Liliom e al primo tempo di Candi il Saugella Team accorcia, 21-18, ma un filotto di quattro punti del sestetto di casa chiude il secondo set, 25-18.

 

Nel terzo set punto a punto fino al 4-4, poi Zago stampa un gran muro su Arciprete e Candi piazza l’ace che vale il vantaggio Saugella Team, 6-4. Con un filotto di tre punti la myCicero torna avanti, 7-6, e Delmati sostituisce Bezarevic con De Stefani. Mezzasoma attacca bene da posto quattro, mura De Stefani e Pesaro incrementa 9-6. De Stefani e Zago riportano il Saugella Team a meno uno (9-8), ma è la myCicero a chiudere avanti al time-out tecnico, 12-9. Due errori consecutivi del sestetto di Bertini ed il muro di Candi su Mezzasoma valgono la nuova parità, 12-12. Dopo un punto a punto (13-13), tre punti di fila della myCicero valgono il nuovo vantaggio Pesaro (16-13) ed il nuovo rientro in campo di Bezarevic. La serba va a segno con un pallonetto (18-15), Liliom le risponde da posto quattro (19-15) e un errore per parte accompagnano il gioco sul 20-16 Pesaro. Mezzasoma va a segno (22-17), Delmati chiama time-out ma, al ritorno in campo è ancora Mezzasoma ad andare a segno (23-18). Tre lampi di Candi e un errore di Pesaro tengono a galla il Saugella Team (24-22) e Bertini chiama time-out. Al ritorno in campo però Di Iulio chiude set 25-22 e incontro 3-0 per la myCicero.

MYCICERO PESARO vs SAUGELLA TEAM MONZA 3-0 (2523, 2518, 2522)

MYCICERO PESARO: Liliom 12, Sestini 3, Mezzasoma 18, Arciprete 8, Mastrodicasa 10, Di Iulio 2; Ghirardi (L). Zannini (L), Gennari. N.E. Bordignon, M’Bra, Di Marino. All. Bertini

SAUGELLA TEAM MONZA: Dekany 10, Candi 10, Zago 14, Bezarevic 5, Devetag 4, Dall’Igna; Lussana (L). Cardani, Mazzaro, De Stefani. N.E. Rimoldi, Visintini, Montesi. All. Delmati

Arbitri: De Simeis Giuseppe, Rossetti Andrea
Impianto: Padiglione D di Pesaro
NOTE
Durata Set: 31‘, 26‘, 28‘; totale 1h25‘
myCicero Pesaro: battute sbagliate 5, vincenti 2, muri 8, errori 12, attacco 38%.
Saugella Team Monza: battute sbagliate 9, vincenti 4, muri 6, errori 16, attacco 34%.

Foto archivio MBNews di Luca Colnago

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi