Quantcast
Riduce in fin di vita la compagna a martellate e poi si getta dal ponte - MBNews
Attualità

Riduce in fin di vita la compagna a martellate e poi si getta dal ponte

Un uomo di 44 anni si è gettato da un ponte a Carate Brianza, dopo aver aggredito ferocemente la compagna di 39 a martellate, nella loro casa di Briosco.

carabinieri-mb-new6

Un uomo di 44 anni si è gettato da un ponte a Carate Brianza, dopo aver aggredito ferocemente la compagna di 39 a martellate, nella loro casa di Briosco. A quanto si apprende i due stavano per lasciarsi, fortunatamente i loro due bambini di 2 e 8 anni oggi pomeriggio si trovavano da amici di famiglia.

L’aggressione sarebbe avvenuta intorno alle 18 di oggi (20 aprile), nella casa della coppia. Non è ancora chiara la dinamica ma la donna sarebbe stata colpita più volte alla testa fino a perdere i sensi. Forse convinto di averla uccisa, l’uomo è salito in macchina e ha guidato fino a Carate Brianza dove si è gettato da un ponte, morendo sul colpo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Investigativo di Monza e della Compagnia di Seregno, coadiuvati dal Comandante di Gruppo Colonnello Rodolfo Santo Vito.

La 39enne, soccorsa, è stata trasportata in coma al San Gerardo di Monza.

commenta