13 Giugno 2021 Segnala una notizia
Playoff Challenge: Gi Group Team si impone su Molfetta e allunga la serie a gara 3

Playoff Challenge: Gi Group Team si impone su Molfetta e allunga la serie a gara 3

14 Aprile 2016

Esce tra gli applausi del suo pubblico e con la certezza di giocarsi la decisiva gara tre la prossima domenica in Puglia, il Gi Group Team Monza di Francesco Cattaneo.

Il sestetto monzese, dopo aver perso il primo set, tira fuori le unghie, il carattere, ed una delle più belle prestazioni della stagione, sicuramente dei suoi playoff Challenge. Guidati dalle giocate di un Botto in grande spolvero (MVP della gara con 19 punti, 2 muri e 1 ace) da un Galliani preciso (15 punti, 2 ace e 2 muri) e dai lampi di Raic, i monzesi si aggiudicano secondo e terzo set. I pugliesi, primo gioco a parte, fanno fatica ad impattare con la gara, commettendo 19 errori al servizio e chiudendo con il 39% in attacco. Fedrizzi e Joao Rafael provano a scuotere l’Exprivia nel quarto set, ma sono i break monzesi, agevolati da una prestazione di grande qualità a muro (13 di squadra) con Raic, Beretta e Verhees protagonisti (7 muri in tre), a chiudere quarto gioco, 25-17 e partita, 3-1. Appuntamento quindi a domenica in Puglia, al Pala Poli, alle ore 18.00: chi vince raggiunge le già qualificate Piacenza e Latina in Final Four dei Playoff Challenge UnipolSai.

Pieter Verhees, Centrale Gi Group Team Monza: “E’ stata una vittoria corale, che desideravamo molto. Abbiamo giocato bene fin dall’inizio, dimostrando che siamo una squadra che sa giocare una bella pallavolo. Vincere, probabilmente nell’ultima gara stagionale davanti ai nostri tifosi, era obbligatorio. Ora pensiamo a domenica: scendiamo su un campo che abbiamo già calcato due volte in questa stagione e che abbiamo imparato a conoscere. Sappiamo che davanti al loro pubblico Molfetta forza molto il servizio, ma per noi è arrivato il momento di tirare fuori il massimo”.

Vincenzo Di Pinto, Primo Allenatore Exprivia Molfetta: “Sicuramente stasera c’è da fare i complimenti al Gi Group Monza. Ci è mancato un po’ di ritmo e di intensità, fattori a cui si aggiunge qualche piccolo problema fisico, cosa che abbiamo probabilmente accusato anche a livello psicologico. Loro sono stati bravi a capire che potevano fare loro il risultato e hanno chiuso con serenità questa seconda sfida. Gara 3? Sarà sicuramente un’altra partita. 

Gi-Group-Monza-vs-Exprivia-Molfetta-2016-by-Luca-Colnago-15Inizio equilibrato, con le due squadre che si rispondono colpo su colpo e commettono qualche errore al servizio (7-7). Si viaggia punto a punto fino al 9-9, poi è un break di due punti dei padroni di casa ad infiammare il parziale (ace di Galliani), 11-9. Dopo il time-out tecnico arrivato con i padroni di casa in vantaggio 12-10 grazie all’errore di Fedrizzi da posto quattro, i pugliesi infilano un filotto di tre punti (mani out Joao Rafael, Fedrizzi, ace di Hierrezuelo), andando al comando, 15-13, e Cattaneo chiama time-out. Galliani, Beretta e l’ace di Botto valgono il nuovo vantaggio Gi Group Team (16-15), ma Molfetta è brava a tornare avanti con il muro di Mustedanovic su Raic, 17-16. Con due punti di fila, intervallati dalla giocata di Raic, l’Exprivia scacppa sul 21-19 e Cattaneo richiama a raccolta i suoi. I monzesi agganciano il pari guidati da Raic e sorpassano con l’ace di Verhees, 23-22. Finale di set incandescente: il Gi Group annulla quattro palle set a Molfetta che, alla quinta chiude approfittando dell’invasione di Galliani, 30-28.

Partenza sprint dei pugliesi nel secondo parziale: un filotto di tre punti porta l’Exprivia sul 3-0 (ace di Fedrizzi). Raic guida i suoi alla parità (attacco vincente ed ace), 4-4, Fedrizzi spara a rete ed il Gi Group sorpassa, 5-4, costringendo Di Pinto al time-out. Al ritorno in campo i monzesi accelerano: con tre punti consecutivi si portano sull’11-5 (ace Galliani) e poi chiudono avanti al time-out tecnico, 12-7. Il gioco prosegue ma la musica non cambia: Botto mura Joao Rafael e poi va a segno con una gran giocata, 14-8. E’ ancora il capitano monzese a spingere i suoi avanti (17-11), con Raic e Verhees che lo imitano (19-12). Di Pinto inserisce Kaczynski, ma i suoi appaiono disorientati: con tre errori di fila agevolano la fuga del Gi Group, 22-14. Un filotto di tre punti tiene le speranze aperte per l’Exprivia (22-17), ma il vantaggio dei monzesi è troppo: Raic mura Del Vecchio, 25-18, ed il Gi Group Team pareggia i conti, 1-1.   
 

Gi-Group-Monza-vs-Exprivia-Molfetta-2016-by-Luca-Colnago-7Nel terzo set sono i monzesi questa volta a partire in quinta: agevolati dal cartellino rosso a De Pandis, il Gi Group vola sul 5-1 (Raic da posto due). La poca continuità pugliese al servizio permette al sestetto di casa di scappare prima sul 7-4, e poi di chiudere avanti al time-out tecnico, 12-9. Al ritorno in campo Botto e Raic firmano i punti dell’allungo, 14-10 e Di Pinto chiama time-out per dare una scossa ai suoi. I pugliesi rosicchiano qualche punto al Gi Group (14-12), Del Vecchio prende il posto di Mustedanovic, ma i monzesi sono determinati e, con il muro di Jovovic su Fedrizzi e l’attacco vincente di Botto da posto quattro, allungano 17-12, con Di Pinto che chiede nuovamente la pausa. Hierrezuelo firma l’ace (18-15), ma all’Exprivia manca la continuità cosa che invece sembra supportare Monza. Verhees mura Del Vecchio e Galliani va a segno (23-16). Il set si chiude con l’errore al servizio di Joao Rafael, 25-20, dopo un break di tre punti pugliese.

Nel quartodopo l’ace di Joao Rafael (2-0 per gli ospiti), Verhees e due giocate di Galliani portano avanti il Gi Group Team, 4-2, e Di Pinto chiama time-out. Il muro di Candellaro su Verhees vale il meno uno Exprivia, 5-4, ma il centrale belga si rifà poco dopo con un primo tempo e Galliani lo imita da posto quattro, 7-4. Con Fedrizzi e Joao Rafael gli ospiti si riavvicinano, 11-9, ma il Gi Group Team rinsavisce con carattere e, dopo aver chiuso avanti al time-out tecnico 12-9, piazza un filotto di tre punti che vale l’allungo, 15-12. Il sestetto di casa schiaccia sul pedale dell’acceleratore: con un parziale di 7-3 scappa sul 22-15 (muro di Botto su Joao Rafael) e chiude il set approfittando dell’errore di Kaczynski al servizio, 25-17 e la gara, 3-1.

GI GROUP MONZA vs EXPRIVIA MOLFETTA 3-1 (28-30, 25-18, 25-20, 25-17)

GI GROUP MONZA: Botto 19, Beretta 6, Raic 18, Galliani 15, Verhees 8, Jovovic 4; Rizzo (L). Mercorio. N.E. Sala, Daldello, Gao Qi, Brunetti (L). All. Cattaneo

EXPRIVIA MOLFETTA: Fedrizzi 13, Barone 7, Joao Rafael 17, Mustedanovic 5, Candellaro 11, Hierrezuelo 6; De Pandis (L). Del Vecchio 1, Kaczynski. N.E. Spadavecchia, Mariella, Porcelli (L). All. Di Pinto

Arbitri: Puecher Andrea, Sobrero Luca
NOTE
Durata set: 38‘, 26‘, 27‘, 24‘. Totale 1h55’

Gi Group Monza: battute vincenti 7, sbagliate 16, muri 13, errori 23, attacco 52%
Exprivia Molfetta: bv 7, bs 19, m 10, e 31, a 39%
Spettatori: 505
Impianto: Palazzetto dello Sport di Monza
MVP: Iacopo Botto

Foto di Luca Colnago

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi