18 Settembre 2021 Segnala una notizia
Pallavolo, serie B: i Diavoli Rosa battono anche Alba

Pallavolo, serie B: i Diavoli Rosa battono anche Alba

18 Aprile 2016

I Diavoli si lasciano alle spalle la full immersion delle tre partite in sette giorni con un bilancio più che positivo, fatto di
due vittorie consecutive, la prima in casa nel derby contro Saronno, la seconda in trasferta contro Alba nel recupero
infrasettimanale della 21^ di B1, entrambe le sfide chiude al tie break a cinque giorni di distanza l’una dall’altra. Arriva
poi Torino sulla nostra strada per smentire il non c’è due senza tre ed è stop per Mandis e compagni in trasferta contro
Parella, ad un passo dal concretizzare la promozione diretta in A2, forte del secondo posto in classifica.
Nella prima e lunga trasferta della settimana i Diavoli partono subito all’attacco di Alba portando a termine i primi due
set con scioltezza, nonostante qualche inciampo nel primo parziale che porta Alba a contenderselo fino ai vantaggi. Sotto
2-0 Alba trova la sicurezza per non chiudere troppo presto la pratica ma per noi la vita si complica; più crescono le
certezze dei padroni di casa più diminuiscono quelle dei nostri ragazzi che al quarto set si ritrovano a dover bypassare il
due pari avendo già salutato l’idea dei tre punti. La macchina rosanero senza ulteriori esitazioni si rimette in moto al
quinto set e per Alba c’è poco spazio per invertire la rotta e i Diavoli sull’11-15 chiudono i giochi per godersi la vittoria
contro la diretta avversaria.
A Torino però è tutta un’altra storia, in tre set, un’ora e mezzo di gioco, la decima giornata di ritorno si conclude a favore
della formazione casalinga.
Nei primi due set i nostri Diavoli riescono a tenere a bada Corti e compagni nonostante il loro lento e graduale allungo
che si palesa dal ventesimo punto fino all’ascesa al venticinque che ne decreta la vittoria. È il terzo set quello più problematico che si trascina dietro le difficoltà che incontrano Mandis e compagni nell’arginare l’attacco casalingo che
in Corti e Costa trova due ossi duri contro cui muro, nostra falla costante, e difesa servono a poco.
Durand arriva a Parella senza parte della rosa e, abbandonata la formazione tipo, scende in campo col giovane U17
Santambrogio a gestire dalla regia Priore opposto, Mandis e Pischiutta al centro, Galasso e Morato di banda e Procopio
Libero.
Si parte con botta e risposta nel primo set e al primo tempo tecnico il punteggio si assesta sull’8-7 ma al rientro in campo
Torino inizia a spingere. Priore si trova più volte la strada sbarrata dal muro casalingo che poi con l’opposto Corti dai
nove metri e grazie a qualche punto servito for free dai nostri ragazzi si ritrovano a godere, alla seconda pausa tecnica, di
un sostanzioso vantaggio sul 16-10. Lo spirito battagliero dei Diavoli, dopo lo stop chiesto da coach Durand quando
Parella incrementa ancora di un punto il vantaggio 19-12, finalmente si sostanzia in campo e con più solidità a muro e
più concretezza in attacco Mandis, Pischiutta e Galasso riducono il gap che li separa da Torino 21-17. Il muro di Pischiutta
dice 24-21 ma il servizio out di Priore chiude il set 25-21.
Si riparte nel secondo set e lo scenario cambia poco anche se ora in campo per i Diavoli ritroviamo Gamba, dopo tutte le
difficoltà della stagione che lo hanno tenuto lontano dal campo troppo a lungo, di banda per rimettersi a regime insieme
ai compagni. Parella cerca e trova subito il vantaggio, costante e meno eclatante dei sei punti del precedente set, prima
8-5 poi 16-12 ai due tempi tecnici. Tra alti e bassi i Diavoli mantengono il contatto con gli avversari ma quello che non
arriva è lo spunto giusto per trasformare l’inseguimento in aggancio e sorpasso così che la distanza di quattro punti
rimarrà tale fino al 25-19 per la chiusura anche della seconda frazione a favore di Parella.
Si riassestano gli equilibri in campo ad inizio del terzo set ma la calma dura molto poco, dall’8-5 Torino inizia a correre
mentre il muro si mostra ancora avverso ai nostri ragazzi. Dalla seconda pausa i padroni di casa sono un flusso libero e
in piena libertà vanno a prendersi l’intera posta in palio chiudendo 25-14 la ventitresima giornata di campionato che
smorza l’entusiasmo dei Diavoli dopo le due vittorie da poco conquistate. Paradossale ma, nonostante il 3-0, la prova
contro la seconda forza del campionato non è del tutto da demolire; è mancata la costanza ma nei momenti di
concentrazione i nostri ragazzi si sono fatti trovare presenti in campo a contrastare una squadra composta e attenta dal
primo all’ultimo punto.
Sono ora solo tre le sfide che aspettano i Diavoli prima di concludere la stagione: Ongina in casa, Bergamo in trasferta e
poi i titoli di coda al Palakennedy per l’ultimissima contro Padova.

TABELLINO:

Pallavolo Alba- Diavoli Rosa (2-3)
(24-26, 16-25, 25-18, 25-19, 11-15)
Parella Torino- Diavoli Rosa (3-0)
(25-21, 25-19, 25-14)

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi