26 Luglio 2021 Segnala una notizia
Monza, Via Parini: attenzione al tubo... E al buco nel marciapiede

Monza, Via Parini: attenzione al tubo… E al buco nel marciapiede

15 Aprile 2016

Tutti noi si cammina pericolosamente con il naso nel cellulare. ma attenzione a non finire gambe all’aria in via Parini, perchè c’è un grosso tubo, anzi buco, dove potreste finirci dentro.

buco tubo via parini monza 2016
Un buco seminascosto in una delle vie residenziali più tranquille e belle di Monza. Da non poco tempo è lì, vista anche che al suo interno sul fondo c’è un po’ di tutto: dai pacchetti di sigarette abbandonati fino alle foglie cadute. Il rischio è  proprio quello di non far caso al dissesto nella pavimentazione del marciapiede e farsi male durante una camminata tra le villette di Via Parini, oppure di ritorno da una corsetta dal Parco di Monza.

Un rischio che chi di dovere dovrà preoccuparsi di prevenire al più presto, onde evitare possibili incidenti e futuri costi gravanti sulle casse del comune da parte di qualche passante malcapitato che non esiterebbe a fare causa.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Luca Giovannoni
Luca Giovannoni, ho 25 anni e sono nato e cresciuto a Monza. Mi sono laureato presso la facoltà di Linguaggi dei Media dell’Università Cattolica di Milano, e scrivere è stata da sempre una delle mie più grandi passioni. Su MBNews cerco di raccontare la cronaca cittadina e gli eventi culturali legati al territorio brianzolo con la curiosità tipica del ragazzo di provincia che prova ad affacciarsi al mondo dei grandi...Cerco di leggere e informarmi il più possibile e quando riesco mi concedo lunghe passeggiate nel parco della mia città. Sono uno di quelli che crede che un giorno, piaccia o non piaccia, l’informazione online soppianterà quella cartacea. Non spetta a me giudicare se questo capovolgimento di ruoli porterà a maggiori benefici o se avrà invece conseguenze negative, ma credo che ognuno di noi debba dare il proprio contributo!


Commenti

  1. Marco Cacopardo dice:

    Se a Monza ci fosse un assessore alla sicurezza ci sarebbero meno buche, le strisce pedonali sarebbero bianche come in tutti i paesi civili (e non di pietre colorate invisibili di sera…) e magari ci sarebbe meno traffico sui viali… https://youtu.be/JpXEtRZVg8E

  2. beh se aspettate che gli assessori si muovano state freschi. al rondò sono quattro anni( da quando si sono insediati) che promettono di sistemare l’uscita del tunnel. Risulato? beh passate a controllare( anche voi della redazione fateci un bel servizio..) di notte droga,prostitute e auto ovunque causa calcetto. Di giorno caos e nessuno che rispetta la rotonda..vigili? solo multe per il lavaggio strade..

Articoli più letti di oggi