24 Giugno 2021 Segnala una notizia
Monza, Prima delle Pulizie di Primavera e...  dopo! Edizione da record #foto

Monza, Prima delle Pulizie di Primavera e… dopo! Edizione da record #foto

10 Aprile 2016

Edizione da record per la manifestazione Pulizie di primavera 2016. Sono più di 4mila i cittadini monzesi che questa mattina, 10 aprile, hanno preso parte alla manifestazione. Armati di ramazze, rulli per tinteggiare e sacchetti i volontari si sono distribuiti nei 97 cantieri, proposti da associazioni e scuole, sparsi per il capoluogo brianzolo.

Un’intera giornata all’insegna del volontariato e dell’amore che lega i monzesi alla città di Teodolinda. Grandi e piccini fin dalla mattina presto hanno dato il loro contributo per ripulire dai rifiuti, abbellire e sistemare panchine e manufatti presenti nelle aree attrezzate, cancellare scritte, piantumare fiori e piccoli arbusti.

Tra le curiosità di questa edizione 2016 la realizzazione di una zona “zero sigarette” di fronte alla scuola Alfieri, dove ai genitori in attesa dei figli e a chiunque, da domani sarà vietato fumare. Mentre per quanto riguarda le novità, sono stati estesi cantieri anche nel Parco di Monza (Video)

monza pulizie di primavera 2016 - pista ciclabile via ghilini PRIMA E DOPO

In totale sono state utilizzate 6 tonnellate di vernici, messe a dimora 3000 essenze tra fiori e piante stagionali, piccoli arbusti e decine di alberature e 350 sacchi di concime. Per portare a compimento i progetti proposti direttamente, i volontari hanno avuto a disposizione 8000 tra guanti e sacchi, 3800 tra pennelli, rulli, vanghe, vanghette e cesoie, 600 scope e scopini.

Notevole anche il quantitativo di rifiuti raccolti, ritirati immediatamente dall’Impresa Sangalli, tra gli sponsor della manifestazione: a fine mattinata il bilancio è stato di 27 tonnellate tra secco (10 tonn), ingombranti (10 tonn), verde (2 tonn), pc e materiale elettrico dismesso nelle scuole che hanno partecipato (5 tonn). 11 i mezzi utilizzati per raccogliere e portare a destinazione il materiale, tra cui due ragni. monza pulizie di primavera 2016 - scuola sabin PRIMA E DOPO mb 1“E’ stata una bella giornata, trascorsa da tutti, grandi e piccoli, in modo sereno e festoso – ha commentato il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti, che in mattinata ha visitato alcune decine di cantieri. Un’occasione per stare insieme dimostrando un grande amore per la propria città e per la propria comunità”.

In 15 cantieri a fianco dei cittadini sono scesi in campo anche i rifugiati in fuga da guerra e distruzione ospiti delle strutture di accoglienza monzesi.

 

 

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Commenti

  1. Maximus dice:

    Ottima arlecchinata la tinteggiatura della ringhiera sul Lambro ad opera dei clandestini.

    Invece i cittadini del centro devono chiedere il permesso per sapere quali colori adoperare per tinteggiare le loro case.

    Cancellate quell’ obbrobrio di ringhiera :è il centro storico di Monza , non un Luna Park

  2. Massimo Merati dice:

    Clandestini? Perchè mai dovrebbero essere clandestini? Sono richiedenti protezione internazionale, con regolare domanda depositata.

Articoli più letti di oggi