Quantcast
Monza, al mercato lavoratori in nero: piovono maxi sanzioni - MBNews
Attualità

Monza, al mercato lavoratori in nero: piovono maxi sanzioni

I controlli degli agenti del comando di via Marsala hanno portato a maxi sanzioni e alla sospensione momentanea di 4 attività di orto-frutta.

monza polizia locale controlli al mercato 1

Monza, al mercato lavoratori in nero: piovono sanzioni salatissime. Blitz della Polizia Locale sabato, 16 aprile, in piazza Cambiaghi. I controlli degli agenti del comando di via Marsala hanno portato a maxi sanzioni e alla sospensione momentanea di 4 attività di orto-frutta.

Nello specifico: due bancarelle gestite da personale di origine egiziana e due del bangladesh. In totale 8 i lavoratori impiegati in nero. Le attività sono state così sospese e sono scattate le multe di 3mila euro per ciascuno dipendente. A questo si aggiunge l’obbligo, una volta riaperta la bancarella, di assumere il personale per almeno 6 mesi.

Ma non solo, in ciascuno caso è emerso che i proprietari dell’attività di frutta e verdura non erani in possesso di certificazione hccp (indispensabile per poter vendere e conservare il cibo). Per la mancata idoneità sono state emesse sanzioni di 2mila euro ai quale si sommano ulteriori mille euro per non essere stati in possesso di attestazione Inps-Inail.

Proseguono senza sosta i controlli della Polizia Locale per tutelare, oltre i lavoratori, anche i consumatori monzesi.

commenta