02 Agosto 2021 Segnala una notizia
Monza, i pensionati del quartiere Cederna in rivolta

Monza, i pensionati del quartiere Cederna in rivolta

7 Aprile 2016

Sempre più di frequente la partita di bocce finisce in un litigio. Un solo campo non basta per le decine di pensionati che ogni giorni affollano i giardinetti all’angolo fra via Rota e via Rovetta, nel quartiere Cederna. Così, mercoledì pomeriggio, con l’aiuto di Salvatore Russo, portavoce del comitato di quartiere Cederna – Cantalupo, hanno deciso di convocare una vera e propria conferenza stampa per chiedere all’amministrazione comunale un campo in più, magari con qualche tavolo per giocare anche a scopa d’assi.

anziani-bocce-monzaIl problema, a onore del vero, si trascina irrisolto già da qualche anno. Non è la prima volta che i pensionati del rione si lamentano per l’inadeguatezza dell’impianto. Estate dopo estate, il numero di appassionati che affollano i giardinetti e il campo di bocce aumenta a vista d’occhio e questi primi giorni di tepore primaverile hanno fatto esplodere nuovamente il problema.

“Un campo non basta più – spiega Russo -. Alcuni giorni sono così tanti che non riescono più a giocare ed è evidente che dopo si crea anche un certo nervosismo”. Ciò che i pensionati del quartiere Cederna chiedono è semplice: un campo da bocce nuovo. “Non ci vuole molto a farne uno – commentano -. Lo spazio c’è. Si tratta solo di stanziare qualche soldo e averne voglia. Servirebbe anche un tavolo in più perché non c’è più nemmeno spazio per chi vuole farsi una scopetta. Siamo costretti a portarci da casa il tavolo e le sedie da campeggio”.

La risposta dell’assessore alle Opere pubbliche, Antonio Marrazzo, non si è fatta attendere. “Abbiamo effettivamente registrato un considerevole aumento di presenze – commenta l’assessore -. Stiamo valutando se costruire un secondo campo nei giardini in fase di allestimento in via Luca delle Robbia, vicino a quelli di via Rota”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi