29 Settembre 2021 Segnala una notizia
Urta un'auto e si allontana. Pizzicato dalle telecamere patente sospesa e multa

Urta un’auto e si allontana. Pizzicato dalle telecamere patente sospesa e multa

19 Aprile 2016

Alla guida della propria auto urta la vettura di fianco e si allontana: le telecamere filmano tutto. Patente sospesa. Il fatto è accaduto a Monza nell’area parcheggio di un supermercato a pochi passi dal centro. Una manovra sbagliata, pochi centimentri e poi l’urto: l’automobilista invece di fermarsi e cercare il proprietario del mezzo danneggiato, o lasciare un bigliettino con i propri recapiti, si è allontanato come se nulla fosse.

Il malcapitato proprietario della Fiesta danneggiata non ha potuto far altro che sporgere denucia presso il comando dei vigili in via Marsala. Gli agenti hanno così avviato le indagini e, dopo avere visionato i fotogrammi immortalati dalle telecamere a circuito chiuso del punto vendita, sono risaliti alla targa. Convocato in caserma, l’uomo si è giustificato dicendo che la sua auto, essendo dotata di paraurti, non poteva certamente aver causato alcun danno.

Per lui 296 euro di multa per avere danneggiato una macchina e non aver fornito i propri dati, e 10 punti in meno dalla patente. A questo si aggiunge la sospensione della patente di guida da un minimo di 15 giorni a un massimo di 2 mesi.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Commenti

  1. Maximus dice:

    Bravissimi.

    Se invece un clandestino ammazza una persona viene scarcerato subito….

    Avanti così !

    • Massimiliano Jena Bramati dice:

      Lo sappiamo che la giustizia è penosa, però anche queste piccole cose fanno piacere! Troppa gente ormai ti centra la macchina e se ne va come se niente fosse, almeno ci sono i mezzi per combattere il menefreghismo dilagante.

Articoli più letti di oggi