22 Settembre 2021 Segnala una notizia
Giro di Romandia: Rui Costa ancora sul podio in Svizzera

Giro di Romandia: Rui Costa ancora sul podio in Svizzera

29 Aprile 2016

Ancora un podio per Rui Costa a distanza di quattro giorni da quello colto nella Liegi-Bastogne-Liegi. Oggi, il campione portoghese ha conquistato il terzo posto nella 2^tappa del Giro di Romandia (la Moudon-Morgins di 173 km con arrivo in salita), una prestazione che conferma la buona condizione di Rui Costa e la sua estrema affidabilità in termini di costanza di risultati.

Sei corridori subito in fuga dal 4° km di gara, con un vantaggio massimo arrivato a toccare i 5′. Nonostante il buon margine, il destino degli attaccanti è segnato perché, in vista delle due salite (foto Bettini) concentrate negli ultimi chilometri del percorso (l’ascesa di 2^categoria di Choex con scollinamento a 13,7 km dall’arrivo e la salita di 1^categoria versio il traguardo), le squadre dei principali corridori hanno alzato il ritmo e chiuso sulla fuga.

Passo spedito sulla salita verso Choex e gruppo di testa assottigliatosi, con Rui Costa saldamente con i migliori.
Il drappello al comando della gara si è assestato sulle 30 unità nella discesa successiva allo scollinamento e prologo della salita finale, sulla quale Quintana e Zakarin hanno preso il comando della gara, mentre Rui Costa ha scelto di pedalare con un efficace regolarità che gli ha consentito di limitare il divario dal duo di testa e rimanere in un drappello di 9 inseguitori, comprendente nomi di livello come Uran, Pinot, Izagirre, Majka, Frank, Rolland, Spilak e Mollema.

In vista del traguardo, Rui Costa è riuscito a precedere gli altri membri del suo gruppetto, cogliendo il 3° posto e limitando a 26″ il ritardo dal duo di testa Quintana-Zakarin, con il russo a transitare per primo sul traguardo, venendo però poi retrocesso al secondo posto per una irregolarità nella volata. Vittoria quindi per Quintana.

Ottimi segnali in salita anche da Meintjes, al traguardo in 18^posizione a 57″ da Quintana, e prezioso lavoro da parte di Polanc e Grmay nel supportare il capitano.

Balzo in avanti di Rui Costa nella classifica generale, nella quale occupa ora la 5^posizione a 36″ da Quintana.

“La prestazione e il risultato di oggi mi soddisfano – ha spiegato Rui Costa – Quintana e Zakarin a parte, sono riuscito a precedere tutti i migliori uomini di classifica, distanziando anche alcuni forti scalatori.
Ci tengo a ringraziare la squadra, dato che tutti i compagni si sono mossi benissimo, consentendomi di iniziare le salite sempre in ottima posizione”.

Venerdì, i corridori sono attesi a Sion da una cronometro di 15,1 km.

ORDINE D’ARRIVO
1- Quintana 4h28’40”
2- Zakarin s.t.
3- Rui Costa 26″
4- Uran s.t.
5- Pinot s.t.
18- Meintjes 57″, 40- Polanc 4’27”, 77- Grmay 11’29”, 85- Mario Costa 15’52”, 92- Mohoric s.t., 120 -Bono 20’35”, 128- Cimolai s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1- Quintana 7h02’05”
2- Zakarin 18″
3- Izagirre I. 20″
4- Pinot 32″
5- Rui Costa 36″

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi