14 Aprile 2021 Segnala una notizia
Trova due bombe a mano e le porta in caserma

Trova due bombe a mano e le porta in caserma

1 Febbraio 2016

Una coppia si è presentata in caserma a Vimercate con due ordigni della seconda guerra mondiale.

Nella mattinata di domenica i carabinieri della stazione di Vimercate hanno ricevuto un’insolita richiesta: al citofono della caserma ha suonato una coppia che diceva di avere all’interno di una latta due bombe a mano di marca Breda e Srcm risalenti alla seconda guerra mondiale. Subito allarmati i militari hanno ordinato alla coppia di appoggiare a terra la latta ed allontanarsi.

L’area tutto intorno è stata subito transennata e nel giro di pochi minuti sono arrivati sul posto i carabinieri della squadra antisabotaggio del comando provinciale di Milano. Dopo aver analizzato le bombe e averle messe in un contenitore sicuro, le hanno portate in un’area rurale e le hanno fatte brillare.

I due ordigni erano stati trovati all’interno della cantina del nonno di uno dei due giovani, che conservava al proprio interno ricordi di vario tipo dell’ultima guerra.

I carabinieri ricordano che in caso di ritrovamento di bombe o oggetti che sembrano tali, si deve subito avvisare le forze dell’ordine e non toccare per nessun motivo gli esplosivi.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi