18 Novembre 2019 Segnala una notizia
Monza, pioggia di multe in via Ardigò. Residenti: "Segnaletica dubbia"

Monza, pioggia di multe in via Ardigò. Residenti: “Segnaletica dubbia”

12 Febbraio 2016

Parcheggiare o non parcheggiare, questo è il dilemma. In via Ardigò, a Monza, questa settimana sono fioccate alcune multe. Divieto di sosta: questa la ragione delle sanzioni emesse dagli uomini della Polizia locale di via Marsala.

Per alcuni però si è trattata di una “doccia gelata” perché convinti di aver lasciato la proprio auto là dove il codice della strada lo prevede. Ma perché, anche alcuni residenti della zona, hanno dei dubbi sulla possibilità o meno di posteggiare in quel tratto di strada?

Le perplessità nascerebbero dalla “combinazione segnaletica orizzontale e verticale”: le strisce sono continue e indicano il divieto di parcheggio, il cartello, posto sul lato sinistro all’interno di una piccola aiuola divisoria, riporta invece il divieto di sosta il giovedì (dalle ore 12.30 alle ore 15.30) per lavaggio strada. “Se non è possibile parcheggiare, perché il cartello svetta proprio su quel lato di strada? – domanda una residente – Quale segnaletica, tra la verticale e l’orizzontale, dobbiamo considerare valida?”

La risposta è entrambe. Dal comando dei vigili spiegano che la segnaletica (orizzontale) parla chiaro: con la striscia di margine continuo la sosta è vietata e il rischio, nei giorni di lavaggio strada (segnaletica verticale), è di vedersi portare via il proprio mezzo.

monza via ardigò multe cartello mb2

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi

Il cassiere contro “Il Gigante” di Villasanta: lo sciopero è iniziato

Le richieste del cassiere: "chiedo l'estensione del contratto integrativo di Gigante a tutti i lavoratori Rialto, l'adeguamento del salario a 10 euro netti orari e che il lavoro festivo e domenicale sia facoltativo".

A Monza il Natale è in città. Ecco le iniziative in programma per quest’anno

Mercatini, concerti, una pista di pattinaggio e tanto intrattenimento. Monza si prepara a “vestire” i panni del Natale 2019.

Il Gigante di Villasanta e il caso del cassiere che sciopera da solo

Andrea Sala, 25 anni, ha aderito alla sigla sindacale Si Cobas e da domenica incrocerà le braccia contro le condizioni di lavoro, a suo dire, ingiuste.

Monza, città per i bambini: Comune in prima linea per i diritti dei più piccoli

In programma nel fine settimana tantissimi laboratori e workshop per bambini e ragazzi.

Villasanta sciopero del cassiere, il Gigante: “noi applichiamo il Contratto nazionale”

Domenica 17 novembre il 25enne inizierà lo sciopero e nel pomeriggio sarà davanti all'ingresso del supermercato in segno di protesta.