15 Agosto 2020 Segnala una notizia
Monza, ladro colto con le mani nel sacco in via Tosi

Monza, ladro colto con le mani nel sacco in via Tosi

25 Febbraio 2016

Furto sventato dall’intervento tempestivo dei Carabinieri della Compagnia di Monza nella serata di martedì 23 febbraio: due uomini dell’arma in borghese hanno colto in flagrante un ladro mentre usciva da ufficio in via Tosi a Monza.

Il ladro, sfondata la finestra con un calcio, era entrato indisturbato al piano terra della ditta, senza sapere di essere osservato dai due Carabinieri in borghese che lo aspettavano fuori con le manette pronte. L’uomo, 33enne di origine albanese, aveva già precedenti per reati di questo tipo e questa volta è stato colto con le mani nel sacco. Un portafoglio contenente trenta euro, una tessera bancomat ed i documenti del dirigente dell’azienda oltre al telecomando dell’auto aziendale, con la quale intendeva allontanarsi: questo l’ambito bottino che gli è costato un processo per direttissima.

Una volta riconsegnata la refurtiva al legittimo proprietario, il malvivente è stato arrestato. L’intervento è stato reso possibile dalla presenza dei Carabinieri sul luogo che, proprio nell’ultimo periodo, hanno intensificato i giri di pattuglia per mettere freno ai furti in casa: problema all’ordine del giorno nella zona di Monza e Brianza.

 

 

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Francesca Zonca
Francesca Zonca. Se dovessi riassumere le mie passioni in due parole direi sicuramente lingue straniere e cinema. Studio lingue da quando sono piccola, amo viaggiare ma soprattutto amo riuscire ad entrare in contatto con diverse culture. La comunicazione e l'informazione sono al primo posto per me.


Articoli più letti di oggi

Lombardia: 94 nuovi positivi, 3 sono a Monza e Brianza

Aumentano guariti e dimessi (+113), nessun contagio a Como e Lodi. 

Rientri dall’estero: nessun isolamento ma rigoroso rispetto norme igienico sanitarie

Nessun isolamento fiduciario per chi rientra da Spagna, Croazia, Grecia e Malta ma l'adozione rigorosa delle misure igienico sanitarie previste già dal Dpcm del 7 agosto 2020.

Lombardia: 97 positivi e 258 tra guariti e dimessi

Aumentano guariti e dimessi (+258), a Cremona, Lodi e Sondrio 1 solo contagio.

Ospedale di Vimercate, chirurgia “su misura” a Ginecologia

Il modello consente non pochi benefici per la donna che si sottopone ad intervento, ma anche per la stessa organizzazione sanitaria dell’Ospedale.

Tragedia in Val Badia: morto dopo un lancio 33enne base jumper di Seveso

Tragedia in Val Badia dove un base jumper, 33 anni di Seveso, ha perso la vita dopo essersi lanciato con la sua tuta alare dal Piz da Lec.