20 Aprile 2021 Segnala una notizia
Monza, incidente a San Rocco: il furto dell'auto era una bugia

Monza, incidente a San Rocco: il furto dell’auto era una bugia

19 Febbraio 2016

Rischia una denuncia per procurato allarme e simulazione di reato il 35enne di Lissone che la scorsa notte avrebbe detto ai carabinieri di aver subito il furto della propria auto.

La vicenda è accaduta la notte tra martedì 16 e mercoledì 17 febbraio quando, a causa di una mancata precedenza, è avvenuto un violento impatto in prossimità di via San Rocco, a Monza. Protagoniste del sinistro sono state due autovetture: una Mini Cooper e una Clio. Un brutto scontro che ha letteralmente distrutto la Renault Clio rendendola un ammasso di lamiere.

Fortunatamente, nonostante il forte impatto nessuna delle persone coinvolte è rimasta ferita. L’autista della Mini, originario di Bernareggio, è rimasto illeso, così come le tre persone che viaggiavano a bordo della Clio (non proprietarie del mezzo) che però si sono date subito dopo alla fuga.

La vicenda ha però da subito mostrato dei caratteri incerti: appena dopo l’incidente un 35enne di Lissone ha chiamato i carabinieri comunicando che l’auto, di proprietà della madre, gli era stata poco prima rubata. Un furto che però, dopo l’attività investigativa condotta dal comando della Polizia locale di via Marsala, non sarebbe mai avvenuto. Il lissonese avrebbe infatti inventato una bugia: messo alle strette, poco dopo, pare abbia confessato di aver prestato la macchina di sua madre a tre amici e che, appreso dell’incidente verificatosi, temendo le conseguenze di quanto accaduto si sarebbe inventato il furto del mezzo.

monza san rocco incidente 6

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi