22 Aprile 2021 Segnala una notizia
Hrc Monza: trasferta a Giovinazzo per i biancorossi

Hrc Monza: trasferta a Giovinazzo per i biancorossi

5 Febbraio 2016

 

Trasferta al Sud per il Centemero Monza: domani alle ore 20.45 sarà ospite dell’AFP Giovinazzo nel PalaSport della cittadina pugliese, terra d’origine dell’allenatore biancorossoazzurro Tommaso Colamaria, del direttore sportivo Luigi Cinquino e del portiere Giuseppe Piscitelli.

La sfida contro i biancoverdi fanalini di coda del campionato, peraltro una delle uniche due gare in calendario nella giornata di sabato essendo le altre state spostate per gli impegni nelle coppe europee di ben otto club italiani, sarà un test fondamentale per valutare se la compagine brianzola può ambire a qualcosa in più del nono posto attualmente occupato in classifica. La zona play-off scudetto, che praticamente equivale alla zona qualificazione alle coppe europee, dista solo 2 punti, ma per raggiungerla bisogna fare filotto contro le squadre situate nella seconda metà della graduatoria.

L’AFP Giovinazzo sarà un avversario più difficile di altri per due motivi: perché gioca nell’“infernale” palasport di casa, l’unico dove il Faizanè Lanaro Breganze ha lasciato le penne, la co-capolista che anche sabato scorso tra le mura amiche è riuscita a prevalere sui baresi per un solo gol di scarto, e perché al termine del girone di andata ha cambiato la guida tecnica con evidenti miglioramenti sul piano del gioco: in seguito alle dimissioni dell’allenatore-giocatore Francesco “Franco” Amato, gloria locale tornato a vivere a Novara, il team è stato affidato alle cure di un altro giocatore “bandiera”, Angelo Depalma, che sta lavorando con la supervisione di Giambattista Massari, ex allenatore dell’HC Monza e della Nazionale.

Se i biancoverdi si sono rinforzati nel mercato invernale prelevando dall’Admiral Valdagno il jolly spagnolo Guillem Ribot, i biancorossoazzurri possono cominciare a guardare con serenità il prosieguo del torneo essendo tornati alla vittoria dopo 7 turni (l’AFP Giovinazzo ha raggiunto la stessa serie negativa) e avendo quasi pienamente recuperato tre dei quattro giocatori infortunatisi tra novembre e gennaio. Dopo Nicola Retis e Francisco Roca a mezzo servizio, Colamaria potrà contare domani sull’argentino anche in fase di tiro (il dolore alla costola è sufficientemente ridotto) e su Matteo Brusa, guarito e allenato. Resta ancora “ai box” Andrea Camporese, alla quarta partita saltata in seguito allo sfilacciamento del legamento di un ginocchio capitatogli nel match contro il CGC Viareggio dello scorso 9 gennaio. Si confida nel ritorno al gol dell’argentino Lucas Martinez, capocannoniere della Serie A1 con 34 marcature.

L’allenatore “adottato” da Villasanta è allo stesso tempo preoccupato del “clima” di Giovinazzo e fiducioso in una buona prestazione della sua squadra, che da cinque incontri è tornata a giocare un eccellente hockey. “È una partita abbastanza difficile perché andiamo a giocare su una pista notoriamente ostica contro una squadra che dopo l’avvicendamento alla guida tecnica ha reagito alla situazione negativa con una serie di buone prestazioni – esordisce – Anche se hanno racimolato solo 1 punto in 4 gare hanno sicuramente il morale più alto di prima di Natale. Se loro hanno la necessità di fare punti contro di noi, noi vogliamo assolutamente portare a casa i 3 punti per chiudere il discorso salvezza, per quanto ci riguarda, e per alzare l’asticella dell’obiettivo da raggiungere in questo campionato. Insomma, sarà una partita delicatissima, anche perché avranno il desiderio di rivalsa per la sconfitta pesante patita nella gara di andata, che abbiamo vinto 12-1. Rispetto a quel match è vero che non ci saranno più Franco Amato ed Enea Monteforte, svincolato lo scorso novembre, ma avranno Guillem Ribot, proveniente dall’Admiral Valdagno, e Ivo Ranieri, indisponibile per la trasferta a Biassono. Inoltre hanno il 25enne Vincenzo Bavaro che, sotto la guida di Depalma e Massari, sta dando energia e brio alla squadra. Ci sarà anche un aspetto sentimentale che mi riguarderà, dato che i miei uomini affronteranno la squadra del mio paese, dove ho imparato a pattinare e giocare. Dopo aver perso con noi spero che l’AFP Giovinazzo si salvi”.

Anche per Piscitelli sarà una partita particolare… “Tornare da avversario a Giovinazzo era un’esperienza da vivere e dopo 22 anni coronerò questo sogno – dichiara il portiere, così come portiere a Giovinazzo è stato pure il d.s. Cinquino – Naturalmente spero di vincere ma, se ciò si avverasse, spero anche che i punti tolti all’AFP non risultino decisivi per la squadra biancoverde a fine campionato”.

Gli arbitri dell’incontro saranno Alessandro Da Prato e Donato Mauro, mentre Gaetano Sterlacci sarà l’ausiliario.

GLI AVVERSARI

L’AFP Giovinazzo ha una storia simile a quella dell’HRC Monza: è stata infatti fondata nel 2004 per rilanciare l’hockey su pista in una delle roccheforti nazionali della disciplina. AFP non è uno sponsor ma un richiamo alla storia: la gloriosa squadra campione d’Italia e vincitrice della Coppa delle Coppe nel 1980 era l’A.F.P. Giovinazzo, dove A.F.P. stava per Acciaierie e Ferriere Pugliesi, lo stabilimento che fondò la polisportiva del dopolavoro in quell’angolo di Puglia a pochi chilometri da Bari e che chiuse i battenti nel 1982. L’allenatore-giocatore è una “bandiera” locale: Angelo Depalma, che dalla fine del girone di andata ha sostituito il dimissionario Francesco “Franco” Amato, tornato a vivere a Novara. Tra i giocatori in rosa figurano il cileno Lucio Armijo e l’argentino Ricardo Rodriguez. Nel mercato invernale è stato ingaggiato lo spagnolo Guillem Ribot, proveniente dall’Admiral Valdagno.

La squadra biancoverde gioca le proprie partite interne al PalaSport, capace di contenere 1800 spettatori.

PROGRAMMA DELLA 18ª GIORNATA

6 febbraio 2016 20:45 Giovinazzo

AFP Giovinazzo – Centemero Monza

6 febbraio 2016 20:45 Trissino
Trissino – Thiene

9 febbraio 2016 20:45 Sarzana
Carispezia Sarzana – Amatori Wasken Lodi

9 febbraio 2016 20:45 Valdagno
Admiral Valdagno – CGC Viareggio

9 febbraio 2016 20:45 San Daniele Po
Pieve 010 – Forte dei Marmi

9 febbraio 2016 20:45 Bassano del Grappa
Sind Bassano – Faizanè Lanaro Breganze

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi