17 Aprile 2021 Segnala una notizia
Hockey: un'altra vittoria per l'Hrc Monza. Serie A ipotecata

Hockey: un’altra vittoria per l’Hrc Monza. Serie A ipotecata

8 Febbraio 2016

Seconda vittoria di fila per il Centemero Monza, che ipoteca la salvezza espugnando la sempre ostica pista di Giovinazzo. I ragazzi biancorossoazzurri hanno messo le mani sui 3 punti nei primi 18′ grazie a una tripletta, un vantaggio non particolarmente rilevante, ma sufficiente contro un AFP parso un po’ troppo remissivo. La formazione pugliese è infatti ultima in classifica, ma a soli 3 punti dalla zona salvezza.

I brianzoli guidati da Tommaso Colamaria, di origini giovinazzesi così come il direttore sportivo Luigi Cinquino e il portiere Giuseppe Piscitelli, hanno inanellato la sesta convincente prestazione consecutiva, costanza di rendimento che fa ben sperare per il prosieguo di questo indecifrabile campionato. L’iniziale obiettivo della salvezza non è ancora stato raggiunto matematicamente, ma solo un tracollo mentale e un finale “da urlo” delle concorrenti dirette potrebbe rimetterlo in discussione. Parlare d’altro è però ancora presto, perché le prime otto in classifica, adesso che hanno trovato la miglior condizione, corrono. A proposito delle avversarie di questo primo torneo di Serie A1, oggi hanno avuto altro cui pensare: a parte il Trissino e il Thiene che si sono affrontate in un derby risultato equilibrato, e naturalmente l’AFP Giovinazzo, le altre o hanno riposato o hanno giocato nelle coppe europee; le cinque partite della diciottesima giornata non disputate si recupereranno martedì prossimo.

Tornando al match di Giovinazzo, Colamaria non ha potuto disporre per infortunio del solo Andrea Camporese, alla quarta partita saltata in seguito allo sfilacciamento del legamento di un ginocchio capitatogli nel match contro il CGC Viareggio dello scorso 9 gennaio. Il tecnico villasantese ha dunque schierato Oviedo, Panizza, Compagno, Retis e l’argentino Martinez.

Nell’AFP, che al termine del girone di andata ha cambiato allenatore-giocatore (da Francesco Amato, ritiratosi dall’attività, ad Angelo Depalma, che può contare sulla supervisione di Giambattista Massari, ex allenatore dell’HC Monza e della Nazionale), è sceso in pista nel quintetto iniziale lo spagnolo Guillem Ribot, prelevato dall’Admiral Valdagno nel mercato invernale. Gli altri erano il cileno Armijo, Dagostino, l’argentino Rodriguez e Bavaro.

Il Centemero Monza comincia la gara col piglio giusto e al 3′ Panizza centra il palo con un bel tiro dalla distanza. Le azioni degli ospiti si susseguono una dietro l’altra e i biancoverdi pungono solo in contropiede. Al 7’41” i brianzoli sbloccano il risultato con Panizza bravo a gonfiare la rete avversaria con un tiro forte e preciso da lontano. Dopo una serie di ripartenze non sfruttate, gli ospiti raddoppiano all’11’38” a conclusione di una stupenda combinazione tra Compagno, Panizza e Martinez. Il “bomber” argentino si carica e diventa via via più pericoloso, finché al 17’59” suggella il suo ritorno a una condizione ottimale con un gol in tuffo al termine di un’azione personale iniziata dalla propria metà pista. Sul 3-0 i pugliesi hanno uno scatto d’orgoglio e in particolare Rodriguez e il subentrato Depalma “svegliano” i compagni di squadra, accorciando le distanze con l’argentino prima al 18’33” in diagonale e poi al 21’43” con un alza-e-schiaccia. Fortunatamente a ridare fiato ai monzesi ci pensa Martinez, voglioso di rifarsi dopo essere rimasto a secco nell’ultima partita, che al 23’42” firma un altro gol capolavoro: spalle alle porta, e marcato da Bavaro, finta da una parte e si gira dall’altra scagliando un missile che batte Armijo.

Nella ripresa la partita scorre via veloce, anche perché gli arbitri non fischiano neanche quel poco che ci sarebbe da fischiare, data la correttezza dei contendenti. I portieri corrono molti meno pericoli che nel primo tempo, però nel finale il Centemero spreca alcune ghiotte occasioni davanti al portiere cileno per chiudere anzitempo il match.

Lucas Martinez sale a quota 37 nelle marcature personali e anche dopo questa giornata difficilmente verrà raggiunto in testa alla classifica cannonieri.

Colamaria è decisamente contento mentre saluta i parenti venuti a sostenerlo: “È stata un’altra prova di maturità e anche di forza della squadra. Ha vinto su una pista ‘calda’ e ha avuto pochi momenti di impasse, peraltro messi in conto. Per quasi tutta la partita ha mostrato concentrazione, bel gioco e maturità tattica. Sono molto soddisfatto anche perché questa prova era più difficile di quella di sabato scorso contro l’Admiral Valdagno essendo in trasferta e su una pista storicamente non facile. Bisogna lodare la compattezza e la completezza della squadra: le qualità dei singoli si esaltano grazie a un gruppo che gioca da squadra. Con la consapevolezza nei nostri mezzi che ormai abbiamo acquisito è inutile guardare dietro di noi in classifica, però prima di guardare avanti dobbiamo continuare la nostra crescita. Le prossime due partite saranno come finali: con due vittorie potremo pensare ad altri obiettivi che non alla sola salvezza”.

Sabato prossimo alle ore 20.45 il Centemero Monza ospiterà al PalaRovagnati di Biassono la Carispezia Sarzana; sette giorni dopo affronterà la trasferta di Thiene.

 

AFP GIOVINAZZO-CENTEMERO MONZA 2-4 (2-4)

AFP GIOVINAZZO: Stallone, Depalma, Rodriguez, Dagostino, Bavaro, Mastropasqua, Ranieri, Ribot, Abbattista, Armijo. All.: Depalma.

CENTEMERO MONZA: Oviedo, Brusa, Mariani, Retis, Martinez, Panizza, Roca, Compagno, Piscitelli. All.: Colamaria.

ARBITRI: Da Prato di Viareggio e Mauro di Salerno.

MARCATORI: p.t. 7’41” Panizza, 11’38” Martinez, 17’59” Martinez, 18’33” Rodriguez, 21’43” Rodriguez, 23’42” Martinez.

NOTE: falli di squadra AFP Giovinazzo 7, Centemero Monza 4; spettatori circa 200.

 

RISULTATI DELLA 18ª GIORNATA

AFP Giovinazzo – Centemero Monza 2-4
Trissino – Thiene 3-1

9 febbraio 2016 20:45 Sarzana
Carispezia Sarzana – Amatori Wasken Lodi

9 febbraio 2016 20:45 Valdagno
Admiral Valdagno – CGC Viareggio

9 febbraio 2016 20:45 San Daniele Po
Pieve 010 – Forte dei Marmi

9 febbraio 2016 20:45 Bassano del Grappa
Sind Bassano – Faizanè Lanaro Breganze

9 febbraio 2016 20:45 Follonica
Banca Cras Follonica – Sinus Matera

 

CLASSIFICA DOPO LA 18ª GIORNATA

Forte dei Marmi e Faizanè Lanaro Breganze punti 40; Sinus Matera e Amatori Wasken Lodi p. 36; CGC Viareggio p. 34; Sind Bassano p. 27; Banca Cras Follonica e Trissino p. 25; Centemero Monza p. 23; Admiral Valdagno p. 14; Carispezia Sarzana p. 12; Pieve010 p. 11; Thiene p. 10; AFP Giovinazzo p. 8. Forte dei Marmi, Faizanè Lanaro Breganze, Sinus Matera, Amatori Wasken Lodi, CGC Viareggio, Sind Bassano, Banca Cras Follonica, Admiral Valdagno, Carispezia Sarzana e Pieve010 una partita in meno.

PROGRAMMA DELLA 19ª GIORNATA

13 febbraio 2016 20:45 Viareggio
CGC Viareggio – Sind Bassano
13 febbraio 2016 20:45 Matera
Sinus Matera – Forte dei Marmi
13 febbraio 2016 20:45 Breganze
Faizanè Lanaro Breganze – Pieve010
13 febbraio 2016 20:45 Biassono
Centemero Monza – Carispezia Sarzana
13 febbraio 2016 20:45 Lodi
Amatori Wasken Lodi – Thiene
13 febbraio 2016 20:45 Follonica
Banca Cras Follonica – Trissino

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi