21 Aprile 2021 Segnala una notizia
Hockey: bella vittoria dei biancorossi contro Valdagno

Hockey: bella vittoria dei biancorossi contro Valdagno

1 Febbraio 2016

Il Centemero Monza torna alla vittoria dopo sette partite battendo in casa l’Admiral Valdagno con lo stesso punteggio della gara di andata: 5-2. Il risultato non fa una grinza: il neanche 17enne “Checco” Compagno ha messo quasi al sicuro la vittoria nel primo tempo con una tripletta e il quasi 42enne Juan Oviedo l’ha sigillata nella ripresa con un’infinità di parate superlative. Ma anche gli altri uomini agli ordini di Tommaso Colamaria hanno disputato una gara in linea con le ultime quattro, cioè da squadra da play-off. Per il momento bisogna pensare a raggiungere matematicamente la salvezza, ma continuando su questi livelli di gioco si potrà alzare l’asticella molto prima della fine della regular season.

Oggi il tecnico giovinazzese trapiantato a Villasanta ha recuperato quasi completamente l’argentino Francisco Roca, che dopo l’infrazione a una costola patita lo scorso 17 dicembre è tornato a mettere i pattini in pista in un incontro ufficiale. Invece Matteo Brusa è tornato a referto dopo lo stiramento a una coscia occorsogli a inizio anno, ma essendo stato influenzato per alcuni giorni non era in condizione di reggere il ritmo della gara. Per quanto riguarda Andrea Camporese, ha saltato la terza partita a causa dello sfilacciamento del legamento di un ginocchio capitatogli nel match contro il CGC Viareggio dello scorso 9 gennaio.

monza-valdagno1

L’Admiral Valdagno, guidato da Franco Vanzo, si è presentato al PalaRovagnati di Biassono con i due rinforzi ingaggiati nel mercato invernale: i difensori Giovanni Zen, svincolato dal Sind Bassano lo scorso novembre, e Alberto Bertoldi, già biancazzurro fino al 2015 ma poi ritiratosi per motivi di lavoro. Tra gli ospiti, che in classifica inseguivano i locali a 3 punti di distanza, ha giocato anche Alberto Peripolli, protagonista della promozione in Serie A1 dell’HRC Monza. Pure tra i biancorossoazzurri erano presenti degli “ex”: Oviedo e Michele Panizza. Questi due, unitamente all’argentino Martinez, a Retis e a Compagno, hanno composto il quintetto iniziale del Centemero Monza. I vicentini hanno risposto con Cunegatti, Campagnolo, Peripolli, lo spagnolo Fariza e Zen.

Dopo neanche un minuto e mezzo i brianzoli sono in vantaggio: Panizza tocca una punizione per Compagno che fionda in porta a mezza altezza sorprendendo il campione del mondo 1997 Cunegatti, che alla fine perderà nettamente la sfida a distanza col campione del mondo 1999 Oviedo. I biancazzurri reagiscono e al 6’20” pareggiano con Fariza, abile a deviare sottoporta un tiro dalla distanza di Campagnolo. 2’ dopo è lo stesso giocatore spagnolo a mandare la pallina sulla traversa. A riportare avanti il Centemero Monza è ancora “Checco”, in serata di grazia, con una staffilata da quasi centropista. Sull’onda dell’entusiasmo i padroni di casa arrotondano il punteggio con una gran botta al volo di Compagno e al termine di un perfetto schema su punizione: Panizza tocca largo per Compagno che restituisce la pallina per la legnata di Panizza.

La ripresa si vivacizza all’8’, quando Retis viene espulso per 2’ per un fallo su Zen. Oviedo para il tiro diretto di Fariza. Un minuto e mezzo dopo il Centemero, in inferiorità numerica, vola via in contropiede e Martinez viene abbattuto in area di rigore avversaria da Bicego. Cunegatti respinge sia il penalty di Compagno che la successiva ribattuta. Nulla può però al 12’31” quando Panizza chiude una magistrale triangolazione con Martinez. I biancorossoazzurri potrebbero dilagare, ma Martinez fallisce il tiro diretto assegnato per il decimo fallo valdagnese e Compagno centra il palo sul tiro diretto decretato per un fallo di Zen su di lui che vale anche il cartellino blu. Risale sugli scudi Oviedo, che respinge un rigore di Fariza fischiato per un fallo di Retis su Bertoldi. Poco dopo, però, il portiere italo-argentino viene espulso per 2’ per spostamento volontario della porta: il tiro diretto di Fariza fulmina il subentrato Piscitelli. Negli ultimi minuti Oviedo, rientrato in pista, si conferma impenetrabile, parando pure un altro rigore di Fariza assegnato per fallo di pattino. In precedenza Martinez aveva fallito un altro tiro diretto decretato per fallo di Bertoldi, espulso per 2’, su Panizza. Il “mendocino”, nonostante il bottino vuoto, resta in testa alla classifica marcatori con 34 gol.

Per Colamaria si è trattata di una “vittoria fondamentale in ottica salvezza. Queste sono partite ‘da paura’, che a volte si portano a casa giocando male. Noi però abbiamo vinto dominando. Sono infatti soddisfatto non solo del risultato, ma anche dell’approccio alla gara dei ragazzi e della loro condizione fisica. Oviedo è stato decisivo e Compagno ha fatto molto bene. Il ritorno di Roca dall’infortunio è stato assolutamente positivo se teniamo conto che non può ancora tirare”.
Sabato prossimo (ore 20.45) il Centemero Monza è atteso da un’altra sfida-salvezza, in casa dell’AFP Giovinazzo. Un’eventuale vittoria potrebbe riportarlo in zona play-off, che adesso dista solo 2 punti.

CENTEMERO MONZA-ADMIRAL VALDAGNO 5-2 (4-1)
CENTEMERO MONZA: Oviedo, Brusa, Mariani, Besana, Retis, Martinez, Panizza, Roca, Compagno, Piscitelli. All.: Colamaria.
ADMIRAL VALDAGNO: Cunegatti, Bertoldi, Fariza, Peripolli, Zambon, Campagnolo, Zen, Bicego, Marchesini, Nieddu. All.: Vanzo.
ARBITRI: Ferrari di Viareggio e Giovine di Salerno.
MARCATORI: p.t. 1’28″ Compagno, 6’20″ Fariza, 10’57″ Compagno, 16’21″ Compagno, 19’02″ Panizza; s.t. 12’31″ Panizza, 14’46″ Fariza.
NOTE: falli di squadra Centemero Monza 4, Admiral Valdagno 12; espulsi per 2′ Retis, Zen, Oviedo e Bertoldi; spettatori circa 350.

RISULTATI DELLA 17ª GIORNATA

Forte dei Marmi – Sind Bassano 4-2

Trissino – Amatori Wasken Lodi 2-3

Thiene – Banca Cras Follonica 5-5
Faizanè Lanaro Breganze – AFP Giovinazzo 6-5
CGC Viareggio – Pieve010 4-2

Sinus Matera – Carispezia Sarzana 4-0

Centemero Monza – Admiral Valdagno 5-2

CLASSIFICA DOPO LA 17ª GIORNATA

Forte dei Marmi e Faizanè Lanaro Breganze punti 40; Sinus Matera e Amatori Wasken Lodi p. 36; CGC Viareggio p. 34; Sind Bassano p. 27; Banca Cras Follonica p. 25; Trissino p. 22; Centemero Monza p. 20; Admiral Valdagno p. 14; Carispezia Sarzana p. 12; Pieve010 p. 11; Thiene p. 10; AFP Giovinazzo p. 8.

PROGRAMMA DELLA 18ª GIORNATA

9 febbraio 2016 20:45 Sarzana
Carispezia Sarzana – Amatori Wasken Lodi
9 febbraio 2016 20:45 Valdagno
Admiral Valdagno – CGC Viareggio
9 febbraio 2016 20:45 San Daniele Po
Pieve 010 – Forte dei Marmi
9 febbraio 2016 20:45 Bassano del Grappa
Sind Bassano – Faizanè Lanaro Breganze
9 febbraio 2016 20:45 Follonica
Banca Cras Follonica – Sinus Matera
9 febbraio 2016 20:45 Giovinazzo
AFP Giovinazzo – Centemero Monza

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi