Quantcast
Alice Rossini torna in Tv: "Ridatemi la mia piccola Emma" - MBNews
Attualità

Alice Rossini torna in Tv: “Ridatemi la mia piccola Emma”

La madre della piccola Houd Emma, la bambina rapita nel 2011 e portata in Siria, torna in Tv per lanciare un altro appello per il suo ritrovamento.

houda emma-video iene

La madre della piccola Houd Emma, la bambina rapita nel 2011 e portata in Siria, torna in Tv per lanciare un altro appello per il suo ritrovamento.

Da più di quattro anni non vede più la piccola Emma, dopo che il suo ex marito, Mohammed Kharat, di 30 anni, l’ha rapita e portata insieme ad un’altra donna fino in Siria, paese che oggi è dilaniato dalla guerra. Alice Rossini, la madre, che vive a Velasca di Vimercate, è stata ospite mercoledì scorso della trasmissione di Rai Tre condotta da Federica Sciarelli. Ha raccontato del rapimento e dei pochissimi contatti avuti con il suo ex marito per riavere a casa la sua piccola. Solo grazie all’aiuto di un investigatore privato e del programma tv Le Iene Alice ha avuto notizie della sua bambina, riuscendo a parlare con il suo ex marito e vedendo un video della piccola ancora viva e in salute.

Uno dei particolari più sconvolgenti uscito da questi incontri, è la richeista del padre per far ritornare la piccola in Italia: 300mila euro come riscatto, richiesto ad una persona che l’aveva incontrato in un albergo per conto delle Iene. In tutti questi anni lo Stato italiano non è riuscito ad arrivare dove è arrivata una troupe televisiva.

Sull’ex marito di Alice Rossini pende un mandato di cattura internazionale, ed è stato condannato in primo grado dallo Stato italiano a 10 anni di reclusione per sottrazione di minore.

commenta