21 Aprile 2021 Segnala una notizia
Un container di solo cibo per la Siria. L'appello di "Insieme si può fare" Onlus

Un container di solo cibo per la Siria. L’appello di “Insieme si può fare” Onlus

24 Gennaio 2016

Hanno già inviato 26 container di aiuti umanitari in Siria. Per il 27esimo hanno però un progetto speciale. “Insieme si può fare” onlus punta a raccogliere e spedire un carico di 200 quintali di solo cibo.

Vista la situazione sempre più tragica in cui versa la popolazione siriana, l’associazione ha lanciato l’iniziativa sui suoi mezzi di comunicazione. Un’iniziativa che sembra proprio funzionare: il passaparola, il tam tam sui giornali e sui social network ha già fatto arrivare in sede tantissime donazioni.

COSA RACCOLGONO? pasta, orzo, farro, bulgur, zucchero, miele e frutta secca, tonno, sgombro o sardine in scatola, lenticchie, ceci, fagioli secchi o in scatola, olio, dadi vegetali, pelati, concentrato di pomodoro.

Oppure per chi non avesse voglia di andare a fare la spesa, si può contribuire anche con un “pacco virtuale”: con 10 euro di donazione si possono acquistare simbolicamente 10kg di cibo, alimenti che poi acquisteranno, confezioneranno e spediranno in Siria i volontari. (IBAN: IT 24 R 05216 20402 0000 0000 3462 – Credito Valtellinese – Causale donazione cibo)

Per maggiori informazioni: www.insiemesipuofare.org

locandina-raccolta-alimentare-siria

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Simona Sala
Simona Sala tra i fondatori nel 2008 di MB News, responsabile marketing e social manager. La mia passione sono i viaggi e la fotografia, passioni che vanno a braccetto. Ma quando per questioni di tempo non posso andare dove vorrei leggo, leggo, leggo meglio se diari di viaggio o storie di Paesi lontani. Mi piacciono la chiarezza, le persone genuine e la buona cucina.


Articoli più letti di oggi