16 Aprile 2021 Segnala una notizia
Ubriaco e contromano in autostrada: la ricostruzione choc della polizia

Ubriaco e contromano in autostrada: la ricostruzione choc della polizia

26 Gennaio 2016

I sorrisi, i sogni, i turbamenti di quattro ventenni francesi sono volati via insieme alle loro anime, strappate al corpo nell’agosto 2011 sulla A26 da un guidatore ubriaco.

A condividere quegli attimi di dramma é la Polizia di Stato che, dal suo profilo facebook ha divulgato il video del brutale incidente nel quale hanno perso la vita quattro giovani francesi tra i 21 e i 26 anni, per sensibilizzare gli automobilisti sul tema della guida in stato di ebbrezza. Fu proprio un imprenditore ubriaco a schiantarsi contro l’auto di quei giovani che andavano in contro al mondo, e a spezzargli la vita. Per aver bevuto e imboccato contromano l’autostrada é stato condannato pochi giorni fa in Appello a 18 anni di reclusione per omicidio volontario. Il frame riprende parte di immagini reali registrare in quel momento e parte sono state ricostruite.

Ma il messaggio é forte, devastante: “Spero che questo video faccia il giro di più bacheche possibili – scrive l’Agente Lisa – Perchè se c’è ancora in giro qualcuno che pensa di bere alcolici e poi guidare, è meglio che guardi i danni che provoca la guida in stato di ebbrezza. In questi giorni sui giornali troverete le vicende processuali con la sentenza e le disquisizioni giuridiche sul tipo di reato – aggiunge l’Agente Lisa su Facebook – Non è questo però l’aspetto che voglio rimarcare con il post perchè la giustizia seguirà il suo corso con tutti i gradi di giudizio. Qui vorrei solo far riflettere che una frase tipo ‘che rottura ‘sti poliziotti che fanno tutte queste storie per un paio di bicchieri’ non è più giustificabile. Dobbiamo realizzare che possiamo diventare tutti carnefici o vittime”.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Rigano
Nata a Milano nel '78', cresciuta in provincia di Monza e Brianza, sangue siculo-austro-serbo-toscano nelle vene, mi sento cittadina del mondo grazie alla passione per i viaggi passatami dai miei genitori. Studente irrequieta, ho scoperto la meraviglia del ricercare la verità degli accadimenti nel 2001. Grazie a un coraggioso direttore, ho iniziato dalla "cronaca di un marciapiede rotto", per arrivare a nera e giudiziaria passando dallo sport in tv, approdando alla famiglia MB News oltre che a collaborazioni con un'agenzia di stampa ed un quotidiano nazionali. Scrivere è la mia passione, un lavoro e anche un po' una missione:). Amo tutte le forme di sport e nel tempo libero mi rilasso in lunghi giri in auto cantando Ligabue a squarciagola o leggendo un buon libro spaparanzata in qualche parte del mondo, meglio se ci arrivo su un'auto senza finestrini o facendo l'auto stop! Mi direi "cronicamente combattiva, femminista progressista che rovescia le tazze di caffè e inciampa costantemente nei gradini e che sogna un faro circondato dal mare in tempesta dove scrivere libri...Un sacco di gradini per cadere"!!


Articoli più letti di oggi