22 Aprile 2021 Segnala una notizia
Monza, Libertamente porta in scena la follia ai Musei Civici

Monza, Libertamente porta in scena la follia ai Musei Civici

26 Gennaio 2016

Dopo il successo di novembre, Libertamente porta di nuovo la follia a Monza con lo spettacolo/evento, patrocinato dal comune di Monza, “La follia: l’indefinito ai confini dell’anima”, per la regia di Luca Napodano. La performance si terrà domenica 31 gennaio, alle ore 15.00 e alle ore 15.45, presso i Musei Civici di Monza (Casa degli Umiliati, via Teodolinda 4).

Quella proposta da Libertamente sarà un’esperienza artistica quasi tridimensionale: gli spettatori si siederanno tra i dipinti e le sculture di una sala del museo, assistendo alla recitazione di alcune poesie di grandi autori, da Dino Campana ad Alda Merini, passando per Pier Paolo Pasolini e Aldo Palazzeschi, intervallate da brani musicali di Respighi, Mozart e Schoenberg eseguiti dal vivo. Un modo di esplorare i diversi modi di esprimere la “follia”, o, meglio, quei moti dell’anima sospesi tra razionale e irrazionale. “La follia: l’indefinito ai confini dell’anima” è il primo capitolo della “Trilogia della Follia” di Napodano, il cui secondo appuntamento, “Oltre, storie di follia e libertà” debutterà il 20 febbraio al Teatro Villoresi di Monza, nell’ambito della Rassegna delle compagnie teatrali monzesi.

Ingresso 8 € (spettacolo + ingresso al museo). Prenotazione obbligatoria: Tel. 338 7420786 – [email protected]

In apertura, il quintetto d’archi che eseguirà le musiche dello spettacolo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Giulia Santambrogio
Inseguo le storie sin da quando ero bambina: per farmele raccontare, per leggerle, e, ovviamente, per scriverle. Su MBNews, però, mi occupo di fatti.


Articoli più letti di oggi