22 Aprile 2021 Segnala una notizia
Meda, il Music-Center festeggia 30 anni: si comincia con un worskhop di basso

Meda, il Music-Center festeggia 30 anni: si comincia con un worskhop di basso

20 Gennaio 2016

Il Music-Center di Meda compie 30 anni. Un compleanno speciale, da celebrare in modo speciale: Franco Donato Pradolini, che insieme alla sua famiglia guida il negozio dal 1986, ha voluto festeggiare, ovviamente, con la musica: «Stiamo organizzando alcuni eventi e workshop – spiega Pradolini -. Il primo si terrà sabato 23 gennaio e sarà un workshop gratuito dedicato al basso: più avanti definiremo il calendario, ma ci piacerebbe riuscire a organizzare un’iniziativa ogni mese, dedicandoci anche ad altri strumenti e al canto». Sarà un pomeriggio (dalle 16.00 alle 19.00) dedicato “alla storia dello strumento che ha cambiato il 900”: da come è nato a come è cambiato, alle tecniche utilizzate ai “bassisti che hanno fatto la rivoluzione”, fino a una previsione sul “sound del futuro”. Il tutto raccontato da Daniele Sala, insegnante di basso presso il Music Center.

Il Music-Center, infatti, non è solo un negozio di musica: sì, si possono acquistare strumenti musicali (oltre a cd e spartiti), ma anche seguire dei corsi gestiti da degli insegnanti professionisti, e noleggiare impianti audio, luci e videoproiettori. Negli anni il negozio medese si è specializzato proprio nel fornire l’attrezzatura per piccoli e medi eventi, oltre che per manifestazioni e concerti più importanti, arrivando a collaborare con personaggi del calibro di Gino Paoli, Enzo Jannacci e Vinicio Capossela. «È nato tutto con la passione per la musica – racconta Pradolini -. Negli anni l’attività è cresciuta, anche per questo ci siamo spostati (la sede originaria era in via Seveso, poi in piazza Cavour, e da otto anni si è stabilita in via Valtellina 21, ndr)». E la crisi? «Si è fatta sentire – ammette Pradolini -, l’ultimo anno è stato difficile, c’è stato un calo sia nel consumo della musica, sia nelle manifestazioni culturali sponsorizzate dai comuni, anche se abbiamo lavorato per il Lario Jazz Festival e altre manifestazioni della zona. Speriamo in una ripresa».

Il negozio di via Valtellina 21, Meda

Il negozio di via Valtellina 21, Meda

Pradolini, fan di Eric Clapton («è il mio preferito da sempre», dice), è tutt’ora chitarrista in un gruppo blues, la “Blues Road Band”. Ma i suoi figli non sono da meno: «Ho trasmesso a entrambi la mia passione – racconta -. Suonano anche loro, anche se sono più jazz che rock, ma la musica non è solo un hobby: il maggiore ha scelto una laurea in Sound Engineering, l’altro sta studiando come fonico alla Nam».

Per partecipare al workshop del 23 gennaio è necessario iscriversi, contattando il Music-Center via Facebook, per mail ([email protected]), per telefono (036275443) o per sms (3316159747).

In apertura: Pradolini e il figlio lavorano sullo strumento di un cliente

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Giulia Santambrogio
Inseguo le storie sin da quando ero bambina: per farmele raccontare, per leggerle, e, ovviamente, per scriverle. Su MBNews, però, mi occupo di fatti.


Articoli più letti di oggi